"Sei licenziato!" Cosa fare quando un client si rifiuta



"Sei licenziato!": Cosa fare quando un client vi rifiuta

Se stai costruendo un business di successo, ad un certo punto, un cliente o un cliente ti rifiuterà. Un cliente potrebbe smettere di assumerti. Un cliente potrebbe restituire un prodotto. Quando questo accade, avrai una piccola "ouch" e comincerai a secondo indovinare le tue abilità. Tuttavia, il rifiuto non è la fine del mondo o della tua attività. Ecco alcuni suggerimenti per affrontare il rifiuto nell'attività domestica.

Trova il nucleo del problema

I clienti e i clienti rifiutano le attività per molte ragioni, non tutte riguardano voi.

Un cliente potrebbe avere difficoltà finanziarie e non essere in grado di permettersi. O forse le sue esigenze sono cambiate e non includono servizi da te. Un cliente può restituire un prodotto perché non soddisfa le proprie esigenze.

Con quello detto, il rifiuto può essere perché sono infelici con il tuo servizio e prodotti. Imparare perché sei stato respinto può darti l'opportunità di risolvere il problema per mantenere l'attività o, almeno, decidere se è necessario apportare modifiche necessarie per assicurarsi che non accada di nuovo. Questo è dove le indagini di feedback regolare possono aiutare a evitare di perdere clienti e clienti.

Ricorda, non è di te

Anche se i clienti oi clienti hanno rifiutato il tuo servizio o prodotto perché non ti piace, questo non significa che non ti piacciono. Il rifiuto e la critica nel settore domestico riguardano la tua attività commerciale e non un riflesso di te come persona, supponendo che stai fornendo prodotti e servizi di qualità e un supporto al cliente.

Ottenere sparato o criticato scompare o rabbia la maggior parte delle persone. La risposta è spesso di voler uscire o difendere. Se puoi separare il rifiuto dell'attività da te come persona, sarà più facile essere obiettivi e gestire le emozioni.

Soggiorno professionale

La prima risposta per ottenere licenziato o rifiutato è spesso per combattere, ma non puoi farlo perché può solo danneggiare la tua attività.

Esegui la tua attività con il motto "uccidi con gentilezza. "Non posso dirvi quante scuse che ho ricevuto dopo avere ottenuto una e-mail media, brutte e spesso derogatorie che ho risposto professionalmente. Ho espresso preoccupazione, ho scritto delle scuse e mi sono offerto di aiutare, e il denunciante si sente male per essere un jerk (se non lo fanno, non voglio lavorare comunque con loro!).

Nel mondo di oggi con i social media ei siti di revisione, non puoi permettersi di essere significato, snarky e brutto, anche se il cliente o il cliente lo meritano. Invece, devi rimanere un'offerta professionale per risolvere o aiutare la situazione o forse suggerire una risorsa alternativa. Anche se non si ottiene una scusa, si può sapere che hai preso la strada alta e sono la persona migliore.

Usa il rifiuto per migliorare

Mentre alcuni clienti e clienti sono irragionevoli o difficili, in questo caso probabilmente non vuoi lavorare con loro comunque, a volte il loro rifiuto di merito ha merito.È necessario ascoltare le ragioni e considerarle come feedback per migliorare la tua attività. Il tuo servizio è troppo lento o meno alle loro aspettative? Queste sono aree in cui è possibile migliorare. Il processo dell'ordine è duro o il prodotto non funziona, puoi anche risolvere questo problema.

Sempre Marketing

Anche i tuoi clienti migliori, i clienti più fedeli e i tuoi clienti andranno via un giorno. C'è un ebb and flow per la tua attività, così come per le esigenze dei vostri clienti e clienti. Perdere un cliente o un cliente può essere stressante e spaventoso, ma se sei in marketing e cerca sempre referral, devi essere in grado di sostituire le attività perse con nuove attività. Non dovrebbe essere il giorno in cui non hai fatto qualcosa per esporre la tua attività al tuo target di mercato, come blog, social media, pubblicità o chiedere referral.