Quali pacchetti di pausa e riposo fanno i dipendenti?

Quali pacchetti di pausa e riposo fanno i dipendenti?
Contenuto Dell'Articolo:
Hai diritto a una pausa pranzo o per essere pagato per il tempo necessario per mangiare un pasto? La legge federale (le leggi statali possono variare) non richiede pausa o pause caffè per i dipendenti, anche se molte aziende forniscono pause. Pranzo, cena o altri periodi di pasti (in genere durano almeno 30 minuti) non sono considerati tempo di lavoro ei dipendenti non hanno diritto a pagare per la loro pausa di pasto.

Hai diritto a una pausa pranzo o per essere pagato per il tempo necessario per mangiare un pasto? La legge federale (le leggi statali possono variare) non richiede pausa o pause caffè per i dipendenti, anche se molte aziende forniscono pause. Pranzo, cena o altri periodi di pasti (in genere durano almeno 30 minuti) non sono considerati tempo di lavoro ei dipendenti non hanno diritto a pagare per la loro pausa di pasto.

Tuttavia, alcuni Stati hanno leggi che prevedono interruzioni.

Le leggi variano in base alla posizione, alla classificazione dei lavoratori e all'età del dipendente.

Leggere di seguito per ulteriori informazioni sulle leggi federali e statali relative a pasto e riposo.

Pasti e legge federale e statale

leggi federali
La legge sul lavoro equo (FLSA) non richiede che i datori di lavoro forniscano pause di riposo o ripieni prolungati.

leggi di Stato
Meno della metà degli Stati U. richiedono che le aziende forniscano un pasto o una pausa di riposo. In molti di questi stati, i lavoratori che lavorano oltre 6 ore in una volta devono essere ammessi 30 minuti per mangiare o riposare. Al fine di evitare frodi, molti Stati impongono anche che questa volta si prenda al centro dello spostamento e non all'inizio o alla fine, in modo da proteggere i dipendenti dalla perdita della loro rottura.

Ecco un elenco delle leggi statali che coprono le pause di riposo a pagamento dal lavoro, inclusi i pause di riposo e le pause in bagno. In alcune località, le pause vengono pagate.

Degli Stati che dispongono di leggi di rottura, alcune hanno leggi sull'occupazione che coprono tutti i dipendenti; altri riguardano settori specifici e classificazioni dei lavoratori.

Maryland, ad esempio, ha una "Shift Break Law" che copre alcuni operai al dettaglio. Le pause di riposo sono attualmente richieste dalla legge statale in California, Colorado, Illinois, Kentucky, Minnesota, Nevada, Vermont e Washington.

Circa la metà degli Stati U. prevedono la rottura del pasto. Gli stati che regolano le interruzioni di pasto tipicamente prevedono 1/2 ore dopo ogni 5 o 6 ore lavorate.

Quante interruzioni fanno i dipendenti ottenere durante un giorno di lavoro?

Non esistono regolamenti federali che determinano un numero di interruzioni per numero di ore lavorate. Alcuni stati dispongono di leggi sull'occupazione che determinano quante interruzioni di lavoro il lavoratore ha diritto a durante uno spostamento.

Ad esempio, nel Minnesota, il tempo per utilizzare il bagno più vicino deve essere fornito entro ogni quattro ore consecutive di lavoro. La California fornisce un periodo di riposo di dieci minuti per ogni quattro ore lavorate. Vermont non specifica la durata della pausa, ma dice che "i dipendenti devono avere opportunità ragionevoli durante i periodi di lavoro per mangiare e utilizzare servizi igienici".

Politica aziendale

Quando non sono previste pause per legge, i datori di lavoro possono avere politiche aziendali in atto che prevedono una certa quantità di tempo di interruzione per turno di lavoro.Gli accordi di contrattazione collettiva dell'Unione possono anche prevedere interruzioni di lavoro.

Ad esempio, ad un dipendente potrebbe essere assegnato un pausa pranzo di 30 minuti (non retribuito) e due pause di 15 minuti (pagate) durante ogni turno di otto ore. Oppure, come un altro esempio, un dipendente potrebbe avere una pausa di 20 minuti al mattino e un'ora per il pranzo.

Per un cambio di sei ore, un dipendente potrebbe ricevere due interruzioni di 10 minuti o una pausa di 20 minuti.

Un'altra opzione è dare al dipendente una pausa dopo una certa quantità di ore di lavoro. Ad esempio, un dipendente potrebbe ricevere una pausa di quindici minuti dopo ogni 3 ore di lavoro.

Quando la politica aziendale determina i periodi di interruzione, l'importo e la durata delle interruzioni sono impostati dal datore di lavoro.

Pagare per interruzioni dal lavoro

Sebbene potrebbe essere necessario che i dipendenti abbiano una pausa, i datori di lavoro non sono tenuti a pagare per essa tranne per una breve pausa. Quando i datori di lavoro forniscono brevi interruzioni dal lavoro (di solito durano da 5 a 20 minuti), la legge federale considera le interruzioni come ore di lavoro che dovrebbero essere pagate.

Se un dipendente lavora durante il pranzo, ha ancora legalmente diritto al risarcimento del tempo. I datori di lavoro devono pagare se il tuo stato richiede pause pranzo o se dovessi lavorare per quello che doveva essere una pausa.

Questa volta dovrebbe essere inclusa nella somma delle ore lavorate durante la settimana di lavoro e considerata per determinare se è stato eseguito un lavoro straordinario. I dipendenti che non sono autorizzati a interrompere o che sono costretti a lavorare durante l'ora di pranzo senza risarcimento dovrebbero contattare il proprio ufficio di lavoro statale per presentare una richiesta contro il loro datore di lavoro.

Interruzioni per le madri di cura

La legge Affordable Care richiede che i datori di lavoro forniscano tempi ragionevoli per un impiegato di esprimere il latte materno per il figlio infermieristico per un anno dalla nascita del bambino. Ecco di più sulle pause per le madri infermieristiche.

Controlla con il tuo Dipartimento di Stato Dipartimento del Lavoro

Se stai preoccupando di non ricevere la corretta quantità di tempo di pausa, consultare il tuo ufficio di Stato per informazioni sulle regolazioni del tempo di interruzione.

Per saperne di più: Pagare per i pasti Paghi per interruzioni