Che cosa è l'impegno?

Escrow Explained - In Plain English

Stai affrontando una transazione importante, chiedendosi se puoi fidarvi della persona dall'altra parte. Questa è una situazione comune e comprendere il concetto di impegno può aiutare a ridurre al minimo il rischio e andare avanti più comodamente. Sia che si tratti di una transazione immobiliare o di una vendita online, vale la pena imparare quello che impone e come funziona.

Che cos'è l'impegno?

Impegno significa che stai utilizzando un "terzo" (qualcuno che non è né il compratore né il venditore) a detenere qualcosa di valore, che aiuta a rendere più sicura la transazione.

disinteressato (o neutrale) terza parte - che non importa se l'acquirente o il venditore esca avanti. Il lavoro di un servizio è semplicemente quello di assicurarsi che tutti si attaccano alla fine del contratto. Quando si firma un accordo per acquistare o vendere qualcosa, si accetta di fare alcune cose: l'acquirente pagherà l'importo concordato per un certo tempo e il venditore fornirà l'attività venduta. Naturalmente, la maggior parte delle transazioni sono più complicate di quelle. Gli acquirenti potrebbero volere il diritto di ispezionare la proprietà o le merci che sta acquistando, e il venditore potrebbe desiderare una certa garanzia che verra 'effettivamente pagata (o avere l'opportunità di passare se l'affare non sta accadendo abbastanza rapidamente).

Chi è l'arbitro quando firmi un accordo complicato? Una società di deposito in garanzia può fornire quel servizio - assicurando che tutti fanno quello che hanno accettato di fare e agiscono come intermediari per salvaguardare i beni nel processo.

Ecco perché è importante utilizzare una

trusted terza parte - un fornitore di prestiti di grande nome o un fornitore di servizi consigliato dal tuo agente immobiliare (supponendo che tu ti fidi di un agente).

Impegno Immobiliare

Un uso comune dell'impegno è la vendita e l'acquisto di una casa. L'impegno si apre quando un contratto firmato viene consegnato ad un ufficiale di escrow, che aiuta a garantire che le condizioni del contratto siano tutte soddisfatte (che le ispezioni, le divulgazioni e le obiezioni sono completate o risolte in tempo, ad esempio).

L'impegno si chiude quando tutto è fatto e la proprietà viene trasferita all'acquirente.

Forse la prima volta che noterai l'impegno in una vendita a domicilio è il momento in cui vengono pagati soldi seri. L'acquirente scrive un assegno dovuto al titolare dell'impegno, che rimborserà il denaro, lo applica al prezzo di acquisto o passa i fondi perduti al venditore (se l'acquirente non soddisfa i requisiti). Se invece il compenso dovesse essere pagato direttamente al

venditore , l'acquirente avrebbe un rischio significativo: cosa impedire a un venditore "disonesto" di incassare immediatamente l'assegno e rendere difficile per l'acquirente di completare l'acquisto? Esclusione online

I servizi di impegno possono essere utilizzati per più di un acquisto di casa.Ci sono molte situazioni in cui un acquirente e un venditore potrebbero trarre vantaggio da una terza parte per controllare una transazione. Le vendite in linea sono particolarmente rischiose: si ha a che fare con qualcuno che non conosci nulla e che potrebbero essere a molti chilometri di distanza (quindi intraprendere un'azione legale contro un truffatore sarebbe semplicemente troppo costoso per essere valsa la pena).

Ancora, è bello avere un enorme pool di potenziali acquirenti se vuoi vendere qualcosa. Come puoi rendere sicure le transazioni online? Non è sempre pratico chiedere agli acquirenti di inviare una forma di pagamento "sicura" davanti - specialmente per articoli costosi - e venditori sono scambiati in modo routinario online.

Trading in mercati dove acquirenti e venditori hanno una "reputazione" può migliorare le tue possibilità. Se sei un acquirente, puoi anche provare a utilizzare le funzionalità di protezione dei consumatori della carta di credito.

Un altro approccio (che protegge gli acquirenti

e venditori) è di disporre di un servizio di garanzia a garanzia della transazione. Ad esempio, un acquirente e un venditore potrebbero concordare in più termini: Quanto deve pagare il compratore

  • Come e quando il venditore spedirà le merci
  • Se (e per quanto tempo) l'acquirente può esaminare e rifiutare le merci
  • Dopo aver inviato tali dettagli ad un servizio di deposito, l'acquirente e il venditore dovranno semplicemente fare quello che hanno accettato di fare. Se il venditore non viene mai spedito, il compratore ottiene i suoi soldi indietro. Se il compratore dice che le merci non sono mai arrivate (che alcune persone pretendono al fine di ottenere le cose gratuitamente), la società di venditore e di scorta avrà conferme di spedizione - e l'acquirente ha accettato di completare l'operazione in base a quelle conferme.

Conti di impegno

Un conto di deposito è leggermente diverso, ma l'idea non è lontana. Quando fai i tuoi "pagamenti mensili", puoi pagare più di un semplice prestito. Spese come le assicurazioni di casa e le tasse di proprietà potrebbero essere cotte nel pagamento pure.

I premi assicurativi e le tasse sulle proprietà sono spesso spese annuali (anche se le compagnie di assicurazione certamente accettano pagamenti mensili) e gli istituti di credito non sono sempre sicuri che i proprietari di abitazione potranno bilanciare tali spese in modo adeguato. Se non fai questi pagamenti, il prestatore è a rischio, assicurando che tali spese siano pagate è spesso parte della vostra carta di credito.

Se non hai l'assicurazione del proprietario di casa, la tua casa potrebbe bruciare, lasciando che vale meno di quanto dovete. Se non pagate le tue imposte, l'autorità fiscale potrebbe mettere un prestito sulla tua casa e raccogliere le imposte dovute a una vendita oa una preclusione (e il vostro prestatore avrebbe solo potuto raccogliere ciò che resta

dopo le tasse sono pagato). Con un conto di deposito, la quota mensile di tali spese viene aggiunta al pagamento mensile e depositata in un conto separato. Ogni anno, quando la tua assicurazione o le fatture fiscali sono dovute, i soldi in quell'account sono utilizzati per pagare le fatture (il vostro prestatore gestisce questo per voi). Così, ancora una volta, l'account di deposito è il denaro detenuto da un terzo (non tu o la tua compagnia di assicurazioni) per assicurarsi che gli obblighi siano soddisfatti.