Cosa succede se sono condannato in fallimento?


Che cosa succede se sono condannato in bancarotta?

Oh no! Sei stato servito!

Per la maggior parte delle persone che presentano un capitolo 7 o un caso di fallimento del capitolo 13, il processo è semplice e semplice. Anche se potrebbe essere emotivamente difficile per il file per il fallimento, è molto probabile che tu emergerai in un solo pezzo! Purtroppo, a volte un creditore deciderà che ha bisogno di citare in giudizio il debitore (la persona che presenta il fallimento) nel tribunale fallimentare.

A volte il creditore presenta una causa in un altro tribunale perché non capisce semplicemente come funziona il fallimento. A volte il creditore sa bene come funziona il fallimento e chiede al giudice di dichiarare il debito non potabile. Di solito si chiede al giudice di dichiarare che il debito del creditore non è stato liquidato dal caso.

Quando sei citato in bancarotta, la questione è chiamata "procedimento avversario". Come suona, il procedimento è contraddittorio, proprio come qualsiasi causa. Avrà un ricorrente e un convenuto. Anche se per la maggior parte del tempo tu come debitore sarà l'imputato, questo non è sempre il caso. Molti debitori faranno appello ad avversari per chiedere alla corte di dichiarare un debito scaricabile. Ad esempio, potresti chiedere al tribunale di scaricare il tuo prestito per studenti.

Quando sei tuffato fuori del tribunale fallimentare

La maggior parte delle persone che presentano un fallimento hanno già un avvocato. Se non hai ancora un avvocato, ad esempio se hai presentato il caso di fallimento pro se , a questo punto avrai sicuramente bisogno di uno.

È quasi impossibile difendere una causa legale in tribunale fallimentare da soli. Le probabilità sono quando si è citato in un'altra corte, come un tribunale statale, mentre siete in bancarotta o

  • il tuo creditore non è a conoscenza del fallimento
  • il tuo creditore non capisce il soggiorno automatico

Il il soggiorno automatico è stato progettato per impedire ai creditori di prendere azioni di raccolta al di fuori del tribunale fallimentare.

La maggior parte delle cause esterne sono proibite a meno che non siano state depositate con l'autorizzazione del tribunale. Se il creditore non è a conoscenza del fallimento, solitamente prende una telefonata o notifica all'avvocato che presenta l'altro caso e assicura che il creditore sia elencato nel caso di fallimento. Il creditore dovrebbe ritirare l'altro caso.

Alcune questioni non sono appropriate per il fallimento, come i procedimenti di divorzio. Molte volte, l'avvocato per l'altra parte arriverà prima alla corte di fallimento per ottenere il permesso di presentare il caso della corte di stato. In occasione, il creditore farà una causa in tribunale statale su un debito. Se il giudice sta solo cercando un giudizio di denaro, la corte di fallimento probabilmente lo chiuderà. Se il giudizio sta tentando di risolvere la responsabilità che potrebbe eventualmente portare ad una constatazione che il debito non è scaricabile, il giudice potrà decidere di lasciare la causa in cui è, di spostarlo al tribunale fallimentare, o di averlo licenziato e riempito di fallimento Tribunale.Ad esempio, questo potrebbe accadere quando il debitore è accusato di frode. La frode potrebbe rendere un debito non ricaricabile, ma il debitore deve trovare che ha commesso prima frode. Ciò potrebbe essere compiuto in tribunale statale o in tribunale fallimentare.

Quando sei sedotto in banca fallimentare

Le probabilità sono che, se tu sei citato in tribunale fallimentare, ha a che fare con la natura del debito e se sarà scaricabile.

La denuncia

Se sei citato in tribunale fallimentare, dovrai ricevere un documento chiamato "reclamo". Una denuncia è semplicemente un documento scritto che spiega perché la persona che ti fa causa è legittimata al sollievo dal tribunale fallimentare. In base alla procedura federale di fallimento, puoi ricevere la denuncia inviandola all'indirizzo della tua petizione su bancarotta (quindi assicuratevi di leggere la tua mail). Sarà anche necessario essere serviti con una citazione e talvolta altri documenti. La convocazione indica quanto presto devi rispondere alla denuncia e se dovete fare apparizioni giudiziarie.

Perché sei stato invocato?

Ci sono molti motivi che potrebbero essere stati citati in tribunale fallimentare. A volte la causa può essere molto complessa, altre volte può essere semplice. Alcune delle cause legali più frequenti sono quando i creditori le denunciano in base agli statuti federali 11 U.S. C, sezione 523 e 11 U.S. C. sezione 727. In termini comuni, queste sezioni sono chiamate causa di scaricabilità e una causa di diniego di scarico. Fondamentalmente, la prima causa chiede alla corte di fallimento di impedire il debito che dovete a un creditore particolare di essere scaricato in bancarotta. L'altra causa cerca di impedirti di scaricare qualsiasi fallimento (questo è molto brutto!). Potrebbe anche essere citato dal fiduciario fallimentare per vari motivi, come un trasporto fraudolento.

Cosa fare?

La prima cosa che non dovresti fare è il panico. Ricorda che qualcuno può citare qualcuno a condizione che possano pagare la tassa di deposito dell'istruttore. Solo perché sei stato citato in giudizio non significa che hai fatto qualcosa di sbagliato. Tuttavia, è necessario rispettare la procedura del tribunale. Ciò comporta la risposta alla denuncia. Generalmente ci sono due modi per rispondere a una denuncia: la presentazione di una risposta o la presentazione di un moto per smettere. Molti individui senza avvocati vogliono presentare una risposta come un moto di smantellamento può essere complicato e richiede una comprensione della legge. Molti tribunali fallimentari avranno forme per i debitori che si rappresentano (spesso chiamati " pro se " debitori) per rispondere alle denunce. Queste forme saranno di solito lo stile check-the-box e consentono di generalmente negare tutte le accuse della denuncia. Tuttavia, vi consiglio vivamente di vedere ancora un avvocato.

Cosa c'è di nuovo?

Di solito dopo aver depositato la tua risposta, il passo successivo è quello di apparire in tribunale per una conferenza di stato. Queste conferenze sono spesso brevi e coinvolgono il giudice per ottenere una comprensione molto generale del caso. Il giudice può anche fissare determinate scadenze e date di udienza future.Se non si dispone di un avvocato in questa fase, si dovrebbe fortemente prendere in considerazione uno.

Modificato nell'ottobre 2017 da Carron Nicks