La punta della settimana: evita di fare pubblicità

La punta della settimana: evitare punte nella pubblicità
Contenuto Dell'Articolo:
Prima di disseccare i numerosi tentativi di pubblicità, è prima importante sapere cosa sia una punta. Alcune persone del settore, specialmente copywriters di livello junior, designer e gestori di account, confondono punzoni con scrittura intelligente, o verbiage spiritoso. La definizione di un Pun Secondo l'esperto di grammatica, una punta è essenzialmente un "gioco di parole, sia sui sensi differenti della stessa parola, sia sul senso o suono simile di parole diverse".

Prima di disseccare i numerosi tentativi di pubblicità, è prima importante sapere cosa sia una punta. Alcune persone del settore, specialmente copywriters di livello junior, designer e gestori di account, confondono punzoni con scrittura intelligente, o verbiage spiritoso.

La definizione di un Pun

Secondo l'esperto di grammatica, una punta è essenzialmente un "gioco di parole, sia sui sensi differenti della stessa parola, sia sul senso o suono simile di parole diverse".

È così accurata una descrizione di una punta che troverai ovunque. E qui sono alcuni esempi, solo per martellare a quel punto a casa:

  • Un avvoltoio imbarca un aereo con due morti morti. L'addetto lo guarda e dice: "Mi dispiace, signore, solo una carezza permessa per passeggero".
  • I re si preoccupano di una linea di erede recuperata.
  • Il cane dà alla luce il lato della strada; accusato di rifiuti.
  • La lettura mentre prendi il sole ti rende molto bene il rosso.

Hai l'idea. Stai dicendo una cosa, ma facendo riferimento a qualcos'altro con lo stesso suono o ortografia, ma un significato diverso.

Una punta di solito è seguita da un gemito della gente che la ascolta, o leggendola. È raramente seguito da risate rauconte, e non è mai pensato di essere intelligente o sofisticato. È quello che è; un gioco di parole che si basa sulla fonetica.

Perché i Puns In Advertising non funzionano.

Se stai solo iniziando come copywriter o altri professionisti della pubblicità creativa, scriverai punizioni su ogni lavoro.

È inevitabile. Il processo creativo è quello che richiede l'esercizio di idee sia buone che cattive dalla mente. Si versano su carta e le idee si mescolano insieme, con nuovi fiori in fiore, e quelli cattivi che muoiono in un mucchio sgualcito accanto al cestino.

Così, i punch lo faranno su carta. Devi solo vedere che non fanno il taglio finale.

O, per questo, il primo taglio. Una punta è l'equivalente artistico della vernice per numero. I Puns sono facili perché vengono in mente prima e sembrano gioco di parole intelligenti.

Ma consideri questi, che sono stati scritti in pochi secondi dalla tua umile guida:

  • La nostra biblioteca è ospitata in un edificio a più piani.
  • Batterie morte, ora gratuite.
  • pezzi di scacchi in vendita presso il negozio locale di pegno.
  • Questi nuovi ventilatori a soffitto sono rivoluzionari.

Beh, la maggior parte di questi non è nemmeno tutto ciò che è intelligente, ma sono un ottimo esempio di punch che lo fanno ogni giorno negli annunci. Sono tenui, debellano il prodotto o il servizio e dovrebbero essere evitati a tutti i costi.

"Ah Sì, ma scrivo davvero buoni Puns".

In realtà è molto dubbio. Un "buongiorno" è un ossimoro se mai ci fosse uno e un libro pieno di loro vi garantirà un posto permanente sul mucchio di rifiuti.Per essere onesti, puoi fare meglio. Dovresti fare di meglio.

Pensa a tutti i grandi scherzi che hai sentito nel corso degli anni, e prendi in considerazione quanti di loro hanno battuto, battono battute. Questo è il regno in cui stai lavorando. Saltate al di sopra della punta, usate il cervello e scoprite qualcosa che sia imponente e radicato nel prodotto. Quella sarà più persuasiva di una punta economica ogni giorno della settimana.

A volte funziona Puns. Sono l'eccezione alla regola.

In occasioni molto rare, una punta può effettivamente lavorare. MA, questa non è una licenza per iniziare a scrivere puns per ogni client (o se stessi, se sei il cliente) e cominciare a spargere il mondo con copia terribile.

Quando una punta viene utilizzata bene, è scritta da qualcuno che conosce le regole del copywriting e sa come romperle quando è il momento giusto. Proprio come Harry Connick Jr. che suona il pianoforte male, deve prima sapere come giocare in modo superbo.
Con questo in mente, ecco alcuni punch che hanno fatto il taglio. Sono solidi, e per essere giusti, sono appena puns (ad eccezione di Michelin).

  • Quando si versa, regna - Michelin Pneumatici
  • Beanz Meanz Heinz - Heinz
  • Non essere vago. Chiedere a Haig. - Haig Scotch Whisky

Tuttavia, i taglines seguenti sono senza tempo e non lasciano lo stesso sapore leggermente spiacevole in bocca come quelli sopra: il Pun-free è sempre il modo di andare.

  • Proviamo Harder - Avis
  • Basta farlo - Nike
  • Think Small - Volkswagon
  • It Is. Tu sei? - L'Indipendente

Ricordati, i puns non fanno te stesso, né l'industria pubblicitaria, niente di buono. Evitate di usarli a tutti i costi e se il cliente insiste nel vedere alcune opzioni sempre migliori. Clever copywriting non deve rima, o essere punny. Esso persuaderà, e lo farà in modo bello. Basta guardare l'opera di David Abbott, Neil French e David Ogilvy per dimostrarlo.