Gestione delle risorse pilota singole (SRM)

Gestione singola pilota
Contenuto Dell'Articolo:
La gestione delle risorse di un pilota, o SRM, è un derivato della gestione delle risorse dell'equipaggio (CRM) ed è un termine relativamente nuovo che si applica alle operazioni a pilota singolo. CRM è stato implementato per aiutare i membri dell'equipaggio a comunicare efficacemente utilizzando tutte le risorse disponibili per identificare e gestire i rischi prima, durante e dopo un volo.

La gestione delle risorse di un pilota, o SRM, è un derivato della gestione delle risorse dell'equipaggio (CRM) ed è un termine relativamente nuovo che si applica alle operazioni a pilota singolo. CRM è stato implementato per aiutare i membri dell'equipaggio a comunicare efficacemente utilizzando tutte le risorse disponibili per identificare e gestire i rischi prima, durante e dopo un volo. La gestione delle risorse di un pilota è la stessa cosa, ma per i piloti che operano senza compagni di squadra.

SRM è stato implementato come parte del programma FAA FITS.

Le operazioni a pilota singolo sono in pericolo più pericolose delle operazioni che coinvolgono membri dell'equipaggio. Una singola persona può essere più facilmente sopraffatti quando si trovano di fronte a decisioni multiple da fare. La gestione delle attività può rapidamente diventare difficile per i piloti addirittura esperti quando le cose vanno male. Ad esempio, nella stessa emergenza, un equipaggio doppio pilota può dividere le responsabilità ei compiti a metà e ciascuno compie i propri compiti assegnati. I piloti di linea aerea possono essere assistiti da assistenti di volo, membri dell'equipaggio fuori servizio e persino passeggeri in situazioni di emergenza.

Un pilota unico non ha nessuno per aiutarlo. La buona notizia è che attraverso SRM, un singolo pilota viene insegnato a gestire il carico di lavoro, a mitigare il rischio, a correggere errori e ad adottare buone decisioni - proprio come un equipaggio farebbe con i concetti CRM.

Concetti di SRM:

  • Decisioni decisionali aeronautiche (ADM) e Risk Management (RM): La formazione SRM insegna ai piloti strategie decisionali appropriate e tecniche di gestione dei rischi. Ogni volo ha un certo livello di rischio per esso; i piloti dovrebbero sapere come fare una valutazione dei rischi, come ridurre il rischio e come prendere decisioni basate su tutte le informazioni disponibili.
  • Automation Management (AM): L'ambiente di volo di oggi è pieno di TAA e cockpit di vetro, quindi la gestione dell'automazione è diventata un concetto molto importante. I piloti dovrebbero praticare un buon AM programmando informazioni in avionica prima di un volo se possibile e sapendo esattamente come funzionano i loro sistemi. Una grande conoscenza dell'automazione è estremamente importante per i piloti unici.
  • CFIT consapevolezza: Il volo controllato nel terreno (CFIT) continua ad essere un problema e i piloti singoli devono identificare i rischi associati a ciascun volo prima, durante e dopo il volo. La conoscenza delle capacità terrestri e dell'aeromobile è essenziale.
    • Consapevolezza della situazione (SA): la consapevolezza della situazione è un problema per i singoli piloti. I piloti devono sempre essere consapevoli della loro posizione. È facile confondere, soprattutto nelle nuvole, e la mancanza di consapevolezza situazionale porta rapidamente a giorni brutte.I piloti devono utilizzare i concetti di cui sopra per aiutarli a rimanere sempre a conoscenza della loro posizione, percorso, altitudine, ecc.
    • Il 5 P:

    Un modo utile per un pilota di valutare la sua situazione come pilota unico è quello di utilizzare il concetto di 5 P, che è un modo pratico per il pilota di analizzare i rischi associati gli elementi di un volo.

    Piano - Il pilota deve eseguire tutte le pianificazioni preflight e essere pronto a regolare il piano di volo come necessario durante il volo. Il piano prevede anche circostanze che circondano il processo di pianificazione dei voli, come raccogliere informazioni meteo e valutare il percorso.

    • Aereo - L'aereo è ovviamente un elemento significativo del volo, e il pilota dovrebbe valutare i rischi connessi con le attrezzature inoperative e la forma generale dell'aeroplano.

    • Pilota - Il pilota dovrebbe valutare se stesso con una lista di controllo dei rischi e la lista di controllo di I'M SAFE, ma deve anche valutare la sua valuta e la sua competenza, nonché le condizioni del volo in relazione alle sue capacità e ai suoi minimi personali.
    • Passeggeri - I passeggeri possono presentare sfide come la malattia, la paura, il disagio e le distrazioni. È meglio che un pilota pianifichi le sfide del passeggero in anticipo, come fornire loro ciascuno con sacchetti di acqua e malati e informarli su ciò che accadrà.
    • Programmazione - Avionici avanzati devono essere compresi completamente e programmati correttamente.
    • Valutando ciascuno di questi elementi e le variabili coinvolte, un pilota può scoprire e mitigare i rischi e prendere decisioni ben informate sul posto.

    ortografia alternative:

    SPRM