Domande da chiedere (e evitare) in interviste legali


Legale Intervista di lavoro: domande da chiedere e evitare

Uno degli aspetti più stressanti delle interviste legali di lavoro per molti candidati è il temuto, "Avete domande per me? "Momento. Chiaramente, la risposta non dovrebbe essere: "No. "Ma cosa dovresti chiedere?

Domande che dovreste chiedere a un interrogatore

  1. Che tipo di cose si lavora in un giorno tipico? Questa è una grande domanda per qualcuno attorno al proprio livello, o leggermente superiore. (Probabilmente non è la domanda migliore per chiedere a un partner senior o alla testa di un'organizzazione di interesse pubblico!) Ma per qualcuno vicino al tuo livello ti dà un grande senso del tipo di lavoro che stai facendo, in modo da poter personalizzate le tue risposte per rendere chiaro che puoi gestire tali lavori (e quindi potrai capire se questo lavoro è una buona misura per le tue abilità e interessi). Un altro vantaggio è che questa domanda è facile per l'intervistatore a rispondere, quindi non devono lavorare troppo!
  1. Che tipo di casi / offerte / progetti stai lavorando? Qualsiasi avvocato che stai intervistando dovrebbe essere disposto e in grado di parlare (generalmente) dei casi, delle offerte o dei progetti in cui stanno lavorando. Quando stai esaurendo le cose da parlare, questa è una grande domanda perché puoi seguire e chiedere ulteriori dettagli per uccidere il tempo. "Oh, lei fa controversie brevettuali. Come sei diventato interessato a questo settore di diritto? Hai un background tecnico? "
  2. Che tipo di persona ha probabilità di avere successo qui? Questa è una domanda che puoi chiedere di quasi chiunque, e ti fa sembrare un ricercatore coscienzioso. Puoi anche definirlo (quando parli con un intervistatore di alto livello) come, "quali abilità e tratti stai cercando in un nuovo noleggio? "Molto probabilmente riceverai platitudes in risposta, ma speriamo che ti associano inconsciamente a quei tratti desiderati!
  3. Come viene assegnato il lavoro? Questa è un'area di argomenti generalmente sicura (fintanto che non si sposta in "Devo assicurare che sarò assegnato il tipo di lavoro di X per considerare di lavorare qui"). Come un ampio argomento, chiedendo come è assegnato il lavoro può fornire approfondimenti sulla cultura dell'organizzazione, sul grado di autonomia che eserciterebbe sulla tua carriera e così via.
  1. Come ti piace lavorare qui? Ancora una volta, non una domanda per il leader dell'organizzazione, ma una buona domanda per le persone intorno al tuo livello. Chiedilo leggermente, e non essere sorpreso se si ottiene una risposta insensata, ma a volte sarete sorpresi! Ho avuto più di un colloquio per le posizioni associative estive dove l'associato ha risposto: "Non lo so. "E, in alcuni casi, è andato in un tiro di quanto hanno odiato il loro lavoro! Informazioni utili, anche se dovete sempre valutare la misura in cui si applica alle tue circostanze.

Domande per evitare di chiedere un interrogatore

  1. Quanti soldi farò? Se non sei chiaro sul salario, chiedete dopo hai l'offerta.
  2. Quante ore mi dovrà lavorare? Ancora una volta una domanda perfettamente valida, ma una domanda dopo l'offerta viene fatta se sei preoccupato.
  3. Che tipo di benefici ti offri? Sì, chiedete dopo l'offerta è fatta.
  4. Ho sentito male cose su X ... puoi affrontare queste preoccupazioni? Molte voci circolano sui datori di lavoro legali, e alcuni sono anche precisi. Se hai preoccupazioni, rivolgetevi a quelli dopo hai l'offerta in mano. Portarli nella fase iniziale dell'intervista mette tutti sulla difensiva e suggerisce che le tue capacità sociali e il tuo giudizio potrebbero mancare.

Come regola generale, volete fare domande softball per i vostri intervistatori. Farli parlare di se stessi e del loro lavoro, e tutti saranno felici.