Etica militare e conflitti di interessi

Contenuto Dell'Articolo:
DoDD 5500. 7, Standard di comportamento , fornisce un orientamento al personale militare su standard di condotta e di etica. Le violazioni delle disposizioni punitive da parte del personale militare possono portare ad un processo penale nel quadro del Codice Uniforme di Giustizia Militare (UCMJ). Le violazioni delle disposizioni punitive da parte del personale civile possono portare ad azioni disciplinari senza riguardo alla questione della responsabilità penale.

DoDD 5500. 7, Standard di comportamento , fornisce un orientamento al personale militare su standard di condotta e di etica. Le violazioni delle disposizioni punitive da parte del personale militare possono portare ad un processo penale nel quadro del Codice Uniforme di Giustizia Militare (UCMJ). Le violazioni delle disposizioni punitive da parte del personale civile possono portare ad azioni disciplinari senza riguardo alla questione della responsabilità penale. I membri militari e gli impiegati civili che violano tali norme, anche se tali violazioni non costituiscono comportamenti penali criminali, sono soggetti ad azioni amministrative, come le richieste.

Valori etici

L'etica è una norma che deve agire in base ai valori. I valori sono credenze fondamentali quali il dovere, l'onore e l'integrità che motivano atteggiamenti e azioni. Non tutti i valori sono valori etici (l'integrità è, la felicità non è). I valori etici si riferiscono a ciò che è giusto e sbagliato e, quindi, hanno la precedenza sui valori non etici quando prendono decisioni etiche. I dipendenti di DoD dovrebbero valutare attentamente i valori etici quando decidono come parte dei compiti ufficiali. I valori etici primari includono:

Onestà.

Essere veritieri, diretti e sinceri sono aspetti dell'onestà. La veridicità è necessaria. Le inganni sono di solito facilmente scoperte. Lies elise la credibilità e pregiudica la fiducia del pubblico. Le false dichiarazioni raccolte per motivi apparentemente altruistici (per prevenire i sentimenti feriti, per promuovere la buona volontà, ecc.) Sono tuttavia resented dai destinatari.

La semplicità aggiunge la franchezza alla veridicità e di solito è necessaria per promuovere la fiducia del pubblico e per assicurare un efficace e efficiente comportamento delle operazioni. Le verità presentate in modo da portare i destinatari a confusione, errori interpretativi o conclusioni imprecise non sono produttive. Tali inganni indiretti possono promuovere la cattiva volontà e erodere l'apertura, soprattutto quando c'è un'aspettativa di franchezza.

Candore è l'offerta diretta di informazioni non richieste. È necessario in base alla gravità della situazione e alla natura dei rapporti. Candore è richiesto quando una persona ragionevole si sentire traditi se le informazioni sono state trattenute. In alcuni casi il silenzio è disonesto; tuttavia in altre circostanze la divulgazione delle informazioni sarebbe sbagliata e forse illegale.

Integrità.

Essere fedeli alle proprie convinzioni fa parte dell'integrità. I seguenti principi, che agiscono con onore, mantengono giudizio indipendente, e svolgono compiti con imparzialità, contribuiscono a mantenere l'integrità e per evitare conflitti d'interesse e ipocrisia. fedeltà.

La fedeltà, la fedeltà, la fedeltà e la devozione sono tutti sinonimi per lealtà. La fedeltà è il legame che tiene insieme la nazione e il governo federale e il balsamo contro dissensi e conflitti. Non è un'obbedienza cieca o un'accettazione senza dubbio dello status quo. La fedeltà richiede un attento bilanciamento di vari interessi, valori e istituzioni nell'interesse dell'armonia e della coesione. Responsabilità.

I dipendenti di DoD sono tenuti ad accettare la responsabilità delle proprie decisioni e delle conseguenti conseguenze. Ciò include evitando anche l'apparenza di improprietà. La responsabilità promuove un attento e ben pensato processo decisionale e limita l'azione senza pensieri.

equità.

La mentalità aperta e l'imparzialità sono aspetti importanti dell'equità. I dipendenti di DoD devono essere impegnati nella giustizia nell'espletamento dei loro doveri ufficiali. Le decisioni non devono essere arbitrarie, capricciose o parziali. Gli individui devono essere trattati ugualmente e con tolleranza. Cura.

La compassione è un elemento essenziale del buon governo. La cortesia e la gentilezza, sia a coloro che serviamo che a quelli con cui lavoriamo, contribuiscono a garantire che gli individui non siano trattati unicamente come mezzo per finire. La cura di altri è il controbilanciamento contro la tentazione di perseguire la missione a qualsiasi costo. Rispetto.

Per trattare persone con dignità, onorare la privacy e consentire l'autodeterminazione sono critici in un governo di diverse persone. La mancanza di rispetto porta ad una rottura di fedeltà e onestà all'interno di un governo e porta il caos alla comunità internazionale.

Promessa di mantenimento.

Nessun governo può funzionare a lungo se i suoi impegni non vengono mantenuti. I dipendenti di DoD sono obbligati a mantenere le loro promesse al fine di promuovere la fiducia e la cooperazione. A causa dell'importanza del mantenimento delle promesse, i dipendenti di DoD devono impegnarsi solo nell'ambito della loro autorità. Cittadinanza responsabile.

È il dovere civile di ogni cittadino, e in particolare dei dipendenti di DoD, di esercitare discrezione. I funzionari pubblici dovrebbero impegnarsi (assumere) il giudizio personale nell'esercizio delle funzioni ufficiali nei limiti della loro autorità in modo che la volontà del popolo venga rispettata in base ai principi democratici. La giustizia deve essere perseguita e l'ingiustizia deve essere sfidata attraverso mezzi accettati. Inseguimento di eccellenza.

Nel servizio pubblico, la competenza è solo il punto di partenza. I dipendenti di DoD dovrebbero costituire un esempio di maggiore diligenza e impegno. Si prevede che siano tutto ciò che possono essere e che si sforzano oltre la mediocrità. Proibizioni di etica e di conflitto di interessi

La politica del DoD è che una sola e uniforme fonte di standard sulla condotta etica e sulla guida sull'etica sia mantenuta all'interno del DoD. Ogni agenzia DoD implementerà e amministra un programma di etica completa per garantire la conformità.

La corruzione e l'innesto.

Tutti i dipendenti di DoD sono direttamente o indirettamente vietati dare, offrire, promettenti, esigenti, ricercare, ricevere, accettare o accettare di ricevere qualsiasi cosa di valore per influenzare qualsiasi atto ufficiale.È vietato influenzare la commissione di frode negli Stati Uniti, inducendo impegno o omissione di qualsiasi atto in violazione di un dovere legale o influenzando le testimonianze. È vietato accettare qualsiasi cosa di valore per o per qualsiasi atto ufficiale eseguito o da svolgere. Questi divieti non si applicano al pagamento delle spese di testimone autorizzate dalla legge o di determinate spese di viaggio e di soggiorno. Compensazione da altre fonti.

Tutti i dipendenti di DoD sono vietati di ricevere paga o indennità o integrazioni di retribuzioni o prestazioni di qualsiasi fonte diversa dagli Stati Uniti per l'esecuzione di servizi o doveri ufficiali, salvo specificatamente autorizzato dalla legge. Un compito o un lavoro svolto al di fuori delle normali ore di lavoro non consente necessariamente ai dipendenti di accettare il pagamento per l'esecuzione. Se l'impresa fa parte dei propri doveri ufficiali, la sua prestazione non può essere accettata da alcuna fonte diversa dagli Stati Uniti a prescindere dal momento in cui è stata eseguita. Pagamento o indennità aggiuntivi.

I dipendenti di DoD non possono ricevere una retribuzione aggiuntiva o un'indennità per l'erogazione di denaro pubblico o per l'esecuzione di qualsiasi altro servizio o servizio a meno che non sia specificamente autorizzato dalla legge. Fatte salve alcune limitazioni, i dipendenti civilizzati di DoD possono detenere due posizioni distintemente diverse del governo federale e ricevere salari di entrambi se i compiti di ciascuno sono stati eseguiti. L'assenza di autorità specifica tuttavia i membri militari potrebbero non farlo perché qualsiasi accordo di un membro militare per rendere servizi al governo federale in un'altra posizione è incompatibile con i doveri militari effettivi o potenziali del membro militare. Il fatto che un membro militare può avere ore di svago durante le quali non viene eseguito alcun mandato ufficiale non altera il risultato. Commercial Dealings che coinvolgono i dipendenti di DoD.

On o off duty, un dipendente di DoD non dovrà sollecitare consapevolmente o effettuare vendite sollecitate a personale DoD che sono di grado inferiore, grado o posizione, o ai membri della famiglia di tale personale. In assenza di coercizione o di intimidazione, ciò non vieta la vendita o la locazione di beni personali o immobiliari non commerciali di un dipendente di DoD o vendite commerciali sollecitate e effettuate in una sede di vendita al dettaglio durante l'occupazione fuori servizio. Questo divieto comprende la vendita sollecitata di assicurazioni, azioni, fondi comuni di investimento, immobiliare, cosmetici, articoli per la casa, vitamine e altri beni o servizi. Le vendite sollecitate da parte del coniuge o di un altro membro della famiglia di una persona di rango senior a una persona minore non sono specificamente vietate ma possono dare l'impressione che il dipendente di DoD sta usando l'ufficio pubblico per un guadagno personale. In caso di dubbi, consultare un consulente etico. Diversi proibizioni correlate in questo settore includono: detenzione di interessi finanziari in conflitto.

  • impegnarsi in attività fuori servizio o attività esterne che riducono la disponibilità o comportano un rischio per la sicurezza, come determinato dal comandante o dal supervisore del membro.
  • impegnarsi in attività esterne o in attività contrarie ai compiti ufficiali.
  • Ricevere onorari per l'esecuzione di funzioni ufficiali o per parlare, insegnare o scrivere che si riferisce ai propri doveri ufficiali.
  • Catturare una posizione ufficiale, come ad esempio l'approvazione impropria o l'uso improprio di informazioni non pubbliche.
  • Certa attività di servizio post-governo. Vedere DoD 5500. 7-R,
  • Regolamento di etica comune (JER) , per una guida specifica. Regali da parte di governi stranieri.

La politica di DoD richiede a tutti i militari e civili, nonché i loro dipendenti, di segnalare doni provenienti da governi stranieri se il dono o la combinazione di regali in una sola presentazione supera un valore al dettaglio statunitense di $ 285. Questo requisito comprende anche i destinatari dei regali desiderio di conservare per uso ufficiale o visualizzare. La mancata dichiarazione di doni in valore superiore a $ 285 potrebbe comportare una penalità in qualsiasi importo, per non superare il valore al dettaglio del dono più $ 5 000. Contributi o presentazioni ai Superiori.

Ogni occasione, inclusa ogni occasione in cui i doni sono tradizionalmente dati o scambiati, possono essere somministrati ad un supervisore ufficiale da parte di un subordinato o di altri dipendenti che ricevono una remunerazione minore. Elementi diversi da quelli in contanti, con un valore di mercato complessivo di $ 10 o inferiore.

  • Oggetti come cibo e rinfreschi da condividere in ufficio tra diversi dipendenti.
  • L'ospitalità personale fornita presso una residenza e gli oggetti forniti in connessione con l'ospitalità personale, che è di un tipo e valore fornito di solito dal dipendente agli amici personali.
  • Un dono adeguato all'occasione può essere dato per riconoscere occasioni speciali e rari di importanza personale, come il matrimonio, la malattia, la nascita o l'adozione di un figlio. È inoltre consentito in occasioni che terminano una relazione subordinata-supervisore ufficiale, come la pensione, la separazione o la riassegnazione. Indipendentemente dal numero di collaboratori che contribuiscono, il valore di mercato del dono non può superare i $ 300. Anche se i contributi sono volontari, il contributo massimo che un dipendente DoD può richiedere da un altro non può superare i 10 dollari.

Risorse del governo federale.

Le risorse del governo federale, compresi il personale, le attrezzature e la proprietà, saranno utilizzati dai dipendenti DoD solo a fini ufficiali. Le agenzie possono tuttavia consentire ai dipendenti di utilizzare limitatamente l'utilizzo personale di risorse diverse dal personale, ad esempio un computer, calcolatori, biblioteche, ecc., Se l'uso: non incide negativamente sull'adempimento dei doveri ufficiali da parte del dipendente o altri dipendenti.

  • È di durata e frequenza ragionevoli e viene effettuato durante il tempo personale del dipendente, ad esempio dopo ore di lavoro o durante i periodi di pranzo.
  • Serve un legittimo interesse pubblico, come il sostegno alle organizzazioni locali o ai volontari della comunità.
  • Non riflette negativamente il DoD.
  • Non crea alcun costo aggiuntivo significativo per l'agenzia del DoD o del governo.
  • Sistemi di comunicazione.

I sistemi e le apparecchiature di comunicazione del governo federale, compresi telefoni, fax, posta elettronica e sistemi Internet, devono essere utilizzati solo per uso ufficiale e per scopi autorizzati. L'uso ufficiale comprende le comunicazioni di emergenza e, quando approvato dai comandanti nell'interesse del morale e del benessere, può includere comunicazioni da parte dei dipendenti di DoD schierati per lunghi periodi lontani da casa in attività di DoD ufficiali. Gli scopi autorizzati includono una breve comunicazione fatta dai dipendenti di DoD mentre si viaggia in attività governative per informare i membri della famiglia di trasporti ufficiali o cambiamenti di pianificazione. Sono autorizzati anche le comunicazioni personali del luogo di lavoro ordinario del dipendente DoD che sono più ragionevolmente fatte durante il lavoro, come il check-in con un coniuge o minori; pianificazione di appuntamenti di medici, auto o riparazioni a domicilio; brevi ricerche su Internet; e inviare indicazioni di e-mail a visitare i parenti quando l'agenzia designee lo consente. Tuttavia, molte restrizioni si applicano. Consultare DoD 5500. 7-R per ulteriori informazioni e consultare il punto di contatto organizzativo. Gioco d'azzardo, scommesse e lotterie.

Mentre in proprietà federali o in locazione o in servizio, un dipendente DoD non partecipa a qualsiasi attività di gioco, tranne: Attività da parte di organizzazioni composta principalmente da dipendenti di DoD o da loro dipendenti a beneficio dei fondi di previdenza per i propri membri o a beneficio di altri dipendenti di DoD o dei loro dipendenti, soggetti a legge locale e DoD 5500. 7-R.

  • Le scommesse private tra i dipendenti di DoD se basate su un rapporto personale e sono state interamente affidate a un quartiere di governo assegnato e soggetti alle leggi locali.
  • Lotterie autorizzate da qualsiasi Stato da fornitori autorizzati.
  • Attività di dissenso e di protesta

I comandanti militari hanno l'autorità e la responsabilità inerenti a intraprendere azioni per assicurare la missione e per mantenere un buon ordine e disciplina. Questa autorità e responsabilità comprendono l'imposizione di restrizioni legali alle attività di dissidente e di protesta. I comandanti militari devono preservare il diritto di espressione del membro del servizio nella misura massima possibile, in linea con il buon ordine, la disciplina e la sicurezza nazionale. Per equilibrare in modo equilibrato questi interessi, i comandanti devono esercitare un giudizio calmo e prudente e consultarsi con i loro SJA.

Possedere o distribuire materiali stampati.

I membri militari non possono distribuire o inviare qualsiasi materiale stampato o scritto diverso dalle pubblicazioni di un'agenzia governativa ufficiale o di attività legate alla base all'interno di un'installazione militare senza l'autorizzazione del comandante dell'installazione o del segnalino del comandante. I membri che violano il divieto sono soggetti ad azioni disciplinari ai sensi dell'articolo 92 del TUMM. Scrittura per le pubblicazioni.

I membri militari non possono scrivere per pubblicazioni non ufficiali durante le ore di servizio. Una pubblicazione non ufficiale, ad esempio un "giornale sotterraneo", non può essere prodotta usando proprietà o forniture di fondi governativi o non utilizzati.Qualsiasi pubblicazione contenente la lingua, la cui dichiarazione è punibile dall'Ucml o da altre leggi federali, può sottoporre a una persona coinvolta nella sua stampa, pubblicazione o diffusione di azioni giudiziarie o di altre azioni disciplinari. Azione senza limiti.

L'azione può essere avviata sotto AFJI 31-213, Controlli Disciplinari Disciplinari delle Armate e Installazione e Operazioni Off-Installation , per eliminare determinati stabilimenti. Un istituto rischia di essere messo fuori limite se le sue attività includono i membri del servizio di consulenza per rifiutare di svolgere le proprie funzioni o di deserto, o quando è coinvolto in atti aventi un effetto negativo significativo sulla salute, sul benessere o sul morale dei membri militari. Attività proibite.

Il personale militare deve respingere la partecipazione a organizzazioni che sostengono le cause supremacistiche; tentano di creare discriminazioni illegali basate sulla razza, il credo, il colore, il sesso, la religione o l'origine nazionale; sostenere l'uso della forza o della violenza o impegnarsi altrimenti nello sforzo di privare gli individui dei loro diritti civili. La partecipazione attiva, come la manifestazione pubblica o il rally, la raccolta di fondi, l'assunzione e la formazione dei membri, l'organizzazione o la direzione di tali organizzazioni o altrimenti impegnandosi in attività che il comandante ritiene dannoso per una buona esecuzione di ordine, disciplina o missione, è incompatibile con il servizio militare e vietato. I membri che violano il divieto sono soggetti ad azioni disciplinari ai sensi dell'articolo 92 del TUMM. dimostrazioni e attività similari.

Le dimostrazioni o altre attività all'interno di un'impianto aeronautico che potrebbero causare interferenze o prevenire l'esecuzione ordinata di una missione dell'impianto o che rappresentano un chiaro pericolo alla lealtà, alla disciplina o al morale dei membri delle forze armate sono sono vietati e sono punibili a norma dell'articolo 92 del TUMM. I membri militari sono proibiti a partecipare alle manifestazioni quando sono in servizio, quando sono in un paese straniero, quando sono in uniforme, quando le loro attività costituiscono una violazione del diritto e dell'ordine o quando la violenza può causare. le attività costituiscono una violazione dell'ordine pubblico o quando la violenza rischia di provocare. Sopra le informazioni derivate da AFPAM36-2241V1