Leader non conduce sempre


Why good leaders make you feel safe | Simon Sinek (Jul 2019).



Leader non sempre

I leader guidano. Lo sappiamo tutti. Li vediamo più veloci e impegnati senza sforzo. Ma con i buoni dirigenti, questo non è sempre il caso. Guarda un po 'più da vicino un buon capo che conosci e noterai che ci sono momenti in cui questi buoni leader non conducono. Lasciarono guidare gli altri. Diventano seguaci. Sono diventati seguaci che sono tutti alquanto buoni a seguire mentre stanno a guidare quando è il momento per loro di guidare.

Quando i capi conducono, condividono la loro visione e la loro eccitazione. Essi motivano i loro seguaci con la loro passione. Buoni dirigenti conducono per esempio e, in tal modo, forniscono ai loro seguaci una foto di ciò che è possibile.

Perché i leader non conducono

Quando si vede un leader di tornare indietro e dare a qualcun altro l'opportunità di condurre, è di solito uno dei pochi motivi solidi: formazione, delegazione o esperienza.

Formazione

I leader sviluppano i loro membri del team. Aiutano i membri del team a acquisire nuove competenze per aiutare la squadra ad aumentare la sua capacità di raggiungere l'obiettivo del leader. Un'abilità importante che il leader insegna al team è la leadership. E, stranamente, un altro è seguaci.

Un modo per dare a qualcuno un'opportunità per imparare e migliorare la propria abilità di leadership è lasciandoli guidare. Se il leader conduce sempre, nessun altro sulla squadra avrà mai la possibilità di praticare la leadership e non migliorerà in quella chiave.

Così quando il leader passa indietro e lascia che qualcun altro lo prenda, li aiuta entrambi.

Puoi chiamare Bob nel tuo ufficio e dirglielo: "Voglio che tu gestisci l'incontro pomeriggio. Sarò là se hai delle domande, ma è il tuo spettacolo". La parte difficile per il gestore sta lasciando che Bob gestisca la riunione.

Se ci sono domande durante l'incontro, dovrebbero essere dirette a Bob, non al capo. Se qualcuno chiede al capo qualcosa, deve rinviare a Bob. Il leader dovrebbe rispondere solo alle domande di Bob. Questo dimostra la squadra che Bob è il leader.

Oppure chiami Maria e ti dica: "Voglio che tu ti dirighi il nuovo progetto, ecco le tue risorse, questo è il calendario, ecco quello che mi aspetto. " Allora uscire dalla strada e lasciarla guidare il team di progetto.

Ho condotto molti progetti di servizio alla comunità per i datori di lavoro precedenti, quindi quando il mio nuovo datore di lavoro stava cercando un progetto simile, stavo cercando di capire come potrei fare il tempo per guidarlo. Quando uno degli altri dipendenti, una persona in un ruolo di collaboratore individuale, si è arricchito e volontario per condurre lo sforzo che sono stato contento e sollevato. Avevo scoperto qualcuno che avrebbe avuto qualche talento di leadership che potevo usare in seguito e non avrei dovuto spendere gli sforzi extra per condurlo.Potrei essere una parte della squadra. Potrei essere un buon seguace.

E questa è la seconda abilità chiave di un leader che addestra il proprio team. Un buon leader ha buoni seguaci. Proprio come il leader ha guidato l'esempio e ha mostrato al team la sua visione e l'immagine di ciò che è possibile, il leader ora mostra alla squadra, per esempio, quale sia il buon followership.

In ciascuno dei tre esempi precedenti, il leader ha l'opportunità di saltare e "correggere" le cose, ma non è la leadership e non è seguaci.

Il leader deve sapere quando lasciare che il membro del team affronta alcune sfide per crescere. Lasciando che gli altri guidino, il leader sta fornendo un ottimo esempio di followership. Può essere nel gruppo di leader o in una parte diversa dell'organizzazione. Il leader tira i membri del team ogni volta che non conduce.

Delegation

La delegazione è una forma specifica di formazione. Quando un leader delega a uno dei membri del team che la persona ha l'opportunità di funzionare in un ruolo di leadership che hanno avuto l'opportunità di osservare e imparare da. Hanno una pratica pratica nella leadership e ottengono migliorare la loro abilità. Se un leader è sempre il leader, non sta delegando.

Se non delegano, mancano un'occasione critica per formare i membri del team.

Competenza

Un'altra volta in cui i leader non conducono è quando riconoscono che qualcun altro ha maggiori competenze con l'argomento. Che qualcuno potrebbe essere un altro leader nell'organizzazione o qualcuno in una posizione subordinata.

Avevamo bisogno di intrattenimento musicale per il picnic aziendale annuale. Ho due persone nella mia squadra che sono musicisti e hanno giocato professionalmente in passato. Mi sono volutamente lasciata da parte e lasciate che facciano le scelte di che tipo di musica abbia, quali musicisti assumano, quale apparecchiatura sonora sia necessaria, come impostare la fase, ecc.

Bottom Line

Può essere difficile per un leader a non condurre a volte, ma è essenziale. Permette al leader di migliorare la sua squadra ei suoi membri e rende più facile raggiungere gli obiettivi. Questo non significa che voi scappate da una situazione difficile e lasciate che qualcun altro conduca. Significa quando sei responsabile lasciate che qualcun altro sia il leader.