è Lo United States Lagging in Blockchain Technology?

è La tecnologia degli Stati Uniti che si blocca in Blockchain?

Gli Stati Uniti potrebbero essere stati il ​​guidatore di Internet ma sono in ritardo rispetto ad altri paesi quando si tratta di creare e di beneficiare della tecnologia Blockchain? Il regolamento può essere il motivo, ha detto un pannello al Money 20/20 a Las Vegas recentemente nell'ottobre 2016.

Panello di regolazione di Blockchain al denaro 20/20

Perianne Boring, fondatore e presidente della Camera di commercio digitale riconosce che la Blockchain può avere un impatto importante sulle imprese e sugli Stati Uniti.

Tuttavia sa anche che trovare la giusta miscela di regolamentazione e innovazione è l'unico modo per farlo accadere. Questo è un motivo per cui ha sede a Washington, DC, dove osserva che l'adozione del regolamento Blockchain è una "conversazione costante" che ha ogni giorno con autorità governative e giuridiche.

Il panel ha sottolineato che gli Stati Uniti potrebbero essere stati il ​​guidatore di Internet, ma quando si tratta di innovazione Blockchain, non sono chiaramente la guida della nave.

Sono state coinvolte troppe agenzie governative statunitensi?

Il colpevole sembra essere il fatto che l'ossessione o la necessità dei funzionari governativi statunitensi di attuare adeguati regolamenti impedisce la loro capacità di creare un percorso per un'ulteriore innovazione Blockchain come si vede negli altri paesi.

La realtà è che altri paesi non stanno evitando la necessità di regolamentazioni, ma piuttosto che hanno implementato un processo di regolamentazione più snella rispetto a quello attualmente possibile negli Stati Uniti, dove devono essere a bordo diverse agenzie di legge, di legge e di regolamentazione prima che si possa fare progressi.

Beccia of Circle rileva che nel Regno Unito esiste un'unica entità normativa che sta aiutando ad implementare l'innovazione Blockchain. "C'è molto più progressi in corso nel Regno Unito", dice, che egli dice anche può portare a "un sacco di posti di lavoro. "Riconosce che la realtà è che gli Stati Uniti si concentrano sulla" regolamentazione da parte dell'applicazione "che richiede l'istruzione e il lavoro con molteplici agenzie di contrasto negli Stati Uniti, il che impedisce la sua capacità di innovare più rapidamente di quanto accada in altri paesi.

Il gruppo ha reso chiaro che qualsiasi innovazione, in particolare sul fronte della tecnologia e della finanza, deve attraversare una miriade di agenzie, la maggior parte delle quali non necessarie per imparare la tecnologia. Le preoccupazioni circa la disgregazione dello status quo finanziario, della sicurezza in rete e del finanziamento del terrorismo costringono qualsiasi progresso sulla tecnologia a muoversi a un ritmo di lumaca a causa delle molte agenzie necessarie per approvare la regolamentazione.

Anche se ci sono state molte iniziative legate al blockchain nel paese, Boring riconosce che gli Stati Uniti non hanno un monopolio sul talento quando si tratta di innovazione Blockchain e per questo sta lavorando duramente con persone come Cohn sul Blockchain Alleanza che sta forgiando le relazioni tra le aziende statunitensi e le agenzie di applicazione della legge per educare, informare e fornire un livello di comodità circa la tecnologia che può portare all'innovazione. È una battaglia in salita, ma se gli Stati Uniti hanno il talento di coloro che sono in grado di rimanere concentrati nel farlo, allora gli Stati Uniti potrebbero essere in grado di riconquistare un ruolo di leadership. In caso contrario, gli Stati Uniti seguiranno il comando di altri paesi quando si tratta di tecnologie più importanti in quanto internet.

La creazione di un partenariato tra privati ​​e pubbliche entità

I membri del panel e della Camera di Commercio digitale sono parte dell'alleanza Blockchain Alliance, che fornisce un forum per le autorità pubbliche di regolamentazione e per le forze dell'ordine e le società private che riconoscono che l'attività criminale possono verificarsi con questa tecnologia e cercano di affrontare congiuntamente come combattere questo potenziale per renderlo funzionante per tutti.

L'associazione Blockchain Alliance Cohn, che era stato assistente segretario del Dipartimento per la Sicurezza Nazionale, ritiene che l'Alleanza sia un modo per ottenere un rapporto più collaborativo tra enti privati ​​e pubblici. Ha osservato che l'Alleanza ha il coinvolgimento di oltre trenta aziende e ventiquattro agenzie governative con l'intento di riconoscere la necessità di proteggere i consumatori e il pubblico dal potenziale criminale della tecnologia, nonché di creare una piattaforma per la tecnologia di crescere efficacemente Paese.

Cohn ha inoltre notato che è stato contento del sostegno con i tanti "persone esperte all'interno della comunità Bitcoin" che svolgono un ruolo in questa partnership. È stata la convinzione del panel e molti alla conferenza che coloro che sono coinvolti all'interno delle comunità di blockchain e bitcoin possono essere motori importanti per una migliore educazione dei funzionari governativi e il riconoscimento del valore del regolamento per fornire una piattaforma sanitaria per l'innovazione in questi settori per continuare nel paese.

Che cosa significa una presidenza di Trump significa Blockchain?

Non è chiaro quale impatto avrà sulle elezioni recenti, ma molti vedono che un'amministrazione di Trump sta andando rafforzare i metodi di applicazione della legge in cui ci sono preoccupazioni in materia di tecnologia. Inoltre, il rally in azioni bancarie dopo l'elezione può segnalare che l'amministrazione in arrivo potrebbe essere più aperta al cambiamento delle regolamentazioni bancarie, pur sostenendo lo status quo finanziario che esiste.Altri ritengono che una presidenza di Trump sia più aperta all'innovazione tecnologica e pensa che il suo approccio favorevole alle imprese possa essere un bene per le aziende bitcoin e blockchain.

Le recenti uscite di Goldman Sachs e Santander dal Consorzio R3 possono anche essere un segnale sconcertante poiché queste banche hanno deciso di lasciare il gruppo di banche esplorare congiuntamente la tecnologia blockchain per i cambiamenti nell'attuale sistema finanziario. Se questo segnala la sensazione che la tecnologia non avrà un futuro in una presidenza di Trump o se credono che ci sia un lavoro troppo lungo necessario per integrare efficacemente la tecnologia nel sistema, non è chiaro a questo punto.

La Boring e la Camera di Commercio Digitale avranno il loro lavoro tagliato per loro per ottenere il sostegno del governo e l'accettazione della tecnologia, ed è per questo che il loro ufficio è a Washington. Come ha dichiarato Boring al denaro 20/20, "il mio compito è quello di creare più posti di lavoro negli Stati Uniti". Lei ritiene che una maggiore accettazione e una discussione sana con le entità governative possano offrire un modo per farlo. Potrebbe essere necessario un po 'di tempo per vedere come la nuova amministrazione vedrà la tecnologia e potenzialmente fornirà una regola più chiara e meno ingombrante per una maggiore accettazione nel paese.

Quello che è chiaro è che la tecnologia può essere rivoluzionaria nel fornire efficienza e innovazioni nel modo in cui il mondo gestisce denaro e altri processi. Resta da vedere se la rivoluzione sarà guidata da aziende americane o altrove nel mondo.