IRR o tasso di ritorno interno


Lezione 7: tempo di recupero, TIR (tasso interno rendimento), costo opportunità, VAN (Jul 2019).



IRR o tasso interno di ritorno

IRR è un'applicazione speciale della logica dietro i calcoli NPV o Net Present Value. È un concetto comunemente usato nell'analisi del progetto e dell'investimento, incluso il bilancio del capitale. L'IRR di un progetto o di un investimento è il tasso di sconto che comporta un NPV di zero.

Il calcolo dell'IRR è un modo per analizzare un investimento per il quale i rendimenti anticipati (o effettivi) variano da anno in anno o da periodo a periodo.

Fatta eccezione per strumenti di debito che producono un tasso di rendimento costante sulla loro vita, tale variazione è la norma. La metodologia IRR è un dispositivo che consente di ottenere un unico livello medio di ritorno da tale scenario.

Se il tasso di sconto effettivo (che è il costo teorico dei fondi per la società o l'investitore in questione) è inferiore al IRR, occorre intraprendere il progetto o l'investimento. È la regola decisionale adottata quando l'IRR è impiegato uno strumento analitico per la valutazione di progetti o investimenti.

Esempio semplice numerico

Fai un prestito di $ 1 000 a qualcuno. Per i termini del prestito, riceverai un pagamento di interessi dell'11% ($ 110) alla fine del primo anno e un pagamento del 20% ($ 200) alla conclusione del secondo anno, al quale sarai anche ricevi il tuo $ 1 000 principal back.

Il tuo IRR, o il tasso interno di rendimento, su questo prestito, sarebbe 15. 1825%.

Ecco la prova di questo risultato:

Il valore attuale di $ 110 è di $ 95. 50, dato un tasso di sconto del 15. 1825%.

Vale a dire $ 110 / 1. 151825 = $ 95. 50

Nel frattempo, il valore attuale di $ 1, 200 è $ 904. 50, dato un tasso di sconto del 15. 1825%.

In particolare, $ 1, 200 / ((1. 151825) ^ 2) = $ 904. 50

E, 95 dollari. 50 + 904 dollari. 50 = $ 1, 000. 00

Computing IRR

La calcolatrice finanziaria HP12c è uno strumento classico, ancora in uso diffuso, per il calcolo dell'IRR o del tasso interno di ritorno.

Inoltre, la maggior parte dei programmi fogli di calcolo, come Microsoft Excel, offre la possibilità di calcolarlo.

Utilizzo di IRR

Il tasso di rendimento interno è, come si è visto in precedenza, uno strumento di risparmio di tempo in vari settori di finanziamento. Nell'analisi del progetto, ad esempio, è spesso utilizzato per determinare se un progetto specifico deve essere intrapreso. Tuttavia, come descritto dettagliatamente nella sezione successiva, l'uso di IRR in un modo così prospettato ha la limitazione di essere applicato a cifre previste, che possono o non possono essere realizzate.

In un modo retrospettivo, IRR viene utilizzato per valutare l'effettiva performance degli investimenti. I fondi di investimento, in particolare i fondi hedge, lo contraddicono normalmente come indicatore chiave dei loro record.

In generale, l'IRR è una metrica comunemente utilizzata per valutare gli investimenti reali o potenziali in cui i rendimenti sono variati o si prevede che variano nel tempo. Nell'esempio numerico semplice sopra riportato, il potenziale prestatore riceve un rendimento medio annuo composto di 15.Il 18% sul suo denaro e dovrebbe confrontarlo con altre opportunità di investimento per giudicare la sua desiderabilità.

Limitazioni dell'analisi IRR

I rendimenti previsti o previsti potrebbero non essere materializzati come previsto.

Un progetto o un investimento con un IRR inferiore previsto può essere preferibile se tale IRR inferiore può essere guadagnato su un importo maggiore del capitale.

Ad esempio, un'opportunità per guadagnare il 30% su un investimento di $ 100.000 investe maggiori vantaggi assoluti del 40% su $ 1 000.

Un progetto o investimento con IRR inferiore potrebbe essere preferibile se tale IRR inferiore essere guadagnati per un periodo più lungo. Ad esempio, guadagnando un incremento del 30% in quattro anni, che quasi triplica il tuo investimento, è probabilmente una migliore alternativa che guadagnare il 40% per un solo anno e avere prospettive fortemente incerte per il reinvestimento dopo che.

L'IRR globale di un portafoglio di investimenti non è la media degli IRR su ogni progetto, sicurezza o investimento in esso. Piuttosto, l'IRR complessivo di un portafoglio con elevati rendimenti iniziali di capitale è in genere superiore alla IRR globale di un portafoglio in cui la maggior parte dei guadagni vengono successivamente, anche se quest'ultimo ha maggiori guadagni complessivi nel tempo.

Così, i gestori di private equity spesso cercano di produrre un IRR più elevato su un portafoglio di investimenti ricavando in anticipo gli investimenti vincenti, mantenendo ancora più a lungo gli investimenti perduti.

Per limitazioni dell'analisi IRR, si può trovare un'ottima discussione nell'articolo intitolato "Per valutare un ritorno, pensa a quello che ti manca" di John Kay, Financial Times , 9/8 / 2010.

noto anche come - tasso di ritorno interno, tasso di precipitazione, tasso di restituzione composto, interessi composti.