Air Force One

Cosa si deve sapere su Air Force One
Contenuto Dell'Articolo:
Air Force One è un termine che tutti sappiamo bene. È un fenomeno culturale, simbolo di leadership, successo e potere in più modi di uno. Naturalmente, l'uso originale del termine - quello del segno di chiamata appropriato per l'aeromobile presidenziale - è il più importante di questi simboli. Il nominativo "Air Force One" da tempo rappresenta l'aereo Air Force su cui parte il presidente degli Stati Uniti.

Air Force One è un termine che tutti sappiamo bene. È un fenomeno culturale, simbolo di leadership, successo e potere in più modi di uno. Naturalmente, l'uso originale del termine - quello del segno di chiamata appropriato per l'aeromobile presidenziale - è il più importante di questi simboli.

Il nominativo "Air Force One" da tempo rappresenta l'aereo Air Force su cui parte il presidente degli Stati Uniti.

Il termine, però, si è manifestato in altri modi più casuali e creativi tra la nostra cultura americana. Nike, per esempio, ha disegnato una scarpa denominata "Air Force 1" che sembra essere la scarpa atletica più venduta di tutti i tempi. E poi c'era quel film di blockbuster del 1997 con lo stesso nome con Harrison Ford (un pilota stesso), come il presidente degli Stati Uniti che sfugge dal suo aereo presidenziale in un bastone di salvataggio ad alta tecnologia. Il film è stato nominato per due Oscar. E anche se il termine dovrebbe essere utilizzato come segno di chiamata per qualsiasi velivolo che il presidente degli Stati Uniti vola (se vola in una Cessna 172, per esempio, avrebbe usato il segnale di linea "Air Force One" comunicare con ATC), è diventato un termine utilizzato per riflettere il velivolo Boeing 747-200B specifico che è designato per uso presidenziale.

E l'Air Force One di oggi potrebbe non avere un fagotto di salvataggio, ma ha quasi tutto il resto.

E come i nomi vanno, "Air Force One" è andato da un termine che rappresenta non solo il segno di chiamata di qualsiasi aeromobile Air Force su cui il presidente sta volando per descrivere il modello più recente del velivolo presidenziale - il Boeing 747-200 stesso. Esso mostra la sigla presidenziale e le parole "Stati Uniti d'America" ​​come parte principale del suo schema di vernici, dando ad essa una fama e notorietà e rendendola riconoscibile ovunque essa vada.

Gli aerei presidenziali precedenti

L'aereo presidenziale non era sempre un Boeing 747. Infatti, il primo volo fatto con un presidente a bordo era quando Franklin D. Roosevelt volò sul Clipper, una Boeing Model 314 Flying Boat, Lo ha portato all'incontro di Casablanca nel 1943. Poco dopo, il generale Hap Arnold ha insistito sul fatto che il presidente vola su un aereo di aeromobili invece di un aereo marino e presto un aeromobile presidenziale è stato progettato appositamente per i viaggi presidenziali. La prima versione doveva essere una C-87, la versione militare del bomber B-24, ma l'aereo non era conforme agli standard per il presidente, il cui servizio segreto lo nega. Ciò ha guidato la costruzione di un nuovo velivolo - il VC-54 Skymaster. La Skymaster è stata una versione militare modificata degli aerei civili DC-4 già in produzione, ma è diventato il primo aereo presidenziale progettato appositamente e il primo è stato costruito appositamente per Franklin D.Roosevelt nel 1945, completa di una sala conferenze e di una finestra antiproiettile.

Air Force One di oggi

Da allora, molti dei diversi aerei sono stati utilizzati dai presidenti.

Le versioni DC-6, diverse versioni del Boeing 707 e il Boeing 747-200 attualmente utilizzato sono state tutte usate come aerei del presidente. Il nuovo 747-8 di Boeing è attualmente in programma di essere il prossimo aereo consegnato al Presidente degli Stati Uniti, probabilmente per essere pilotato dal presidente a partire dal 2024.

Il presidente eletto Donald Trump ha fatto i titoli poco dopo le elezioni del 2016 chiamando fuori Boeing per i costi elevati del nuovo 747-8 e ha chiesto l'annullamento dell'operazione. Poco dopo, Boeing ha annunciato di essere impegnato a mantenere i costi e non superare i 4 milioni di dollari di bilancio come Trump ha previsto.

Nel frattempo, Trump e forse anche il suo successore deve risolvere per i 747-200 (o la propria 757 di Trump) che, oltre alla vecchiaia del velivolo e ai problemi di manutenzione associati, non si stava affatto stabilendo.

L'89th Airlift Wing

I due 747-200 progettati su ordinazione del presidente sono gestiti dall'ala 89 Airlift Wing presso il Joint Base Andrews di Maryland, dove è preparato e pronto un gruppo pronto a combattere di più di 1 000 persone per gestire la responsabilità per il trasporto presidenziale e per altre operazioni di trasporto VIP. Quando il presidente viaggia, è in genere accompagnato da una serie di altri velivoli, tra cui C-17 o C-130, che vanno davanti al presidente per trasportare i dettagli di sicurezza, le forniture, le attrezzature e tutte le persone necessarie per aiutare.

La 747-200

La flotta di Air Force One attualmente comprende due aerei Boeing 747-200 che originariamente hanno rotolato la linea nel 1990 completamente personalizzati per il presidente degli Stati Uniti, allora George H. W. Bush. La produzione stessa 747 è stata un'impresa enorme negli anni '60, i primi 747 aerei sono stati costruiti in soli 16 mesi ed è stato il più grande aereo civile al mondo al momento. È stato costruito come un sostituto per il suo predecessore, il Boeing 707, che era alla fine della sua vita. Con oltre 1 milione di aeromobili venduti, il 747 è l'aereo a largo corpo di maggior successo fino ad oggi.

Interno

Il 747-200B offre più di 4 000 piedi quadrati di spazio a bordo e comprende una sala conferenze, sala da pranzo, alloggi per il presidente, uffici per i membri del mobile e spazio per 100 passeggeri e membri della squadra.

L'Inside Air Force One è anche una suite medica che può essere trasformata in una suite chirurgica. E, come potete immaginare, un medico è a bordo e pronto a servire in ogni momento.

Esterno

Il velivolo 747-200B è alimentato da quattro motori jet General Electric CF6-80C2B1 - una famiglia di motori scelti per alimentare il DC-10, Airbus 310, Boeing 767 e la C5 Galaxy della Air Force, ed è classificato per ETOPS 180. I motori CF6 del 747-200B sono classificati per fornire 56, 700 libbre di spinta ciascuno.

Il presidente 747 è dotato anche di scale anteriori e posteriori, nonché un caricatore bagaglio autonomo.Un'altra drastica differenza tra questo e gli altri 747 è che Air Force One ha la capacità di essere rifornito in volo, garantendo una gamma e una resistenza illimitata e assicurando che il nostro presidente possa rimanere in volo fino a quando sia necessario.

Piattaforma di volo

Una delle differenze più importanti tra le varianti 747 personalizzate di Air Force One ei 747 tipici della linea sono i sistemi di avionismo e l'elettronica a bordo, che forniscono un alto livello di sicurezza per il presidente.

I sistemi elettronici a bordo sono induriti per prevenire l'interferenza da un impulso elettromagnetico da un'esplosione nucleare. E l'aereo è dotato delle attrezzature più avanzate e all'avanguardia, che forniscono un centro di comando mobile per il presidente in un momento di necessità.

Secondo una sola fonte, ci sono 85 telefoni e 19 televisori a bordo di Air Force One, insieme a una varietà di macchine fax, computer, radio bidirezionali e probabilmente telefoni satellitari.

La maggior parte di ciò che è su Air Force One è classificata, ma si può scommettere che l'aereo è dotato di sistemi di armi, radar-jamming, una serie di apparecchiature di bordo di nuova generazione, insieme a vari tipi di misure preventive da gestire in tempi di crisi, assicurando che il presidente sia pronto per qualsiasi emergenza immaginabile.

Specifiche tecniche:

Lunghezza

231 ft, 10 in Altezza
63 piedi, 5 in Velocità
195 ft, 8 in Velocità massima
630mph (0,99 MACH) Ceiling
45, 100 ft MTOW
833, 000 lbs Range
7, 800 nm

Equipaggio

30 < Passeggeri 71
Capacità carburante 53, 611 gal
(Forza: www. Af mil)

La prossima Air Force One

la Forza Aerea sta cercando un nuovo Air Force One e hanno ancora una volta selezionato Boeing come l'impresa che fornirà il successore dell'attuale 747-200B. L'attuale coppia di aeromobili 747 si avvicina alla loro aspettativa di vita e, secondo un membro del personale di aeronautica, sta diventando sempre più difficile tenere il passo con la manutenzione dell'invecchiamento 747-200B. Un nuovo aereo è già stato ordinato: il 747-8.

La versione più recente del velivolo di riferimento fornirà al presidente un aereo ancora più capace ed efficiente e segnerà un mezzo secolo di Boeing fornendo aerei al comandante del capo degli Stati Uniti d'America.

I 747-8 emetteranno 16 tonnellate di emissioni di biossido di carbonio per viaggio rispetto al velivolo 747-200 e volano 1 000 miglia più lontano. Sarà leggermente più veloce del modello -200, ma a 0. 855 Mach (rispetto a Mach 84), la nuova versione sarà l'aereo commerciale più veloce al mondo.

Il -8 avrà un'ala di ali di quasi 30 piedi più lunga del suo predecessore, e sarà di 18 piedi più in generale, con conseguente un peso di decollo più pesante, a 987.000 sterline invece di 833.000 sterline.

L'Air Force e Boeing si aspettano che il nuovo 747-8 sia pronto entro l'anno 2024. Secondo quanto riferito, già al di sopra del budget, che è stato riferito originariamente fissato a $ 1.16 miliardi dopo tutte le modifiche. Il costo di un tipico 747-8 che opera commercialmente è quasi $ 370 milioni. A dicembre, il presidente eletto Donald Trump ha esercitato pressioni su Boeing, minacciando di annullare l'ordine per due, forse tre, 747-8 aerei, citando i costi crescenti associati al progetto. Ha messo in twitter il seguente:

"Boeing sta costruendo una nuova 747 Air Force One per i futuri presidenti, ma i costi sono fuori controllo, più di 4 miliardi di dollari. Annulla Ordine! "- Donald Trump

I costi esatti del programma devono ancora essere determinati, ma i sostenitori di Boeing dicono che annullare l'ordine sarebbe un enorme errore. Trump ha riferito di aver incontrato Boeing a dicembre per discutere di ridurre i costi associati al programma.