Quanto devo caricare come freelance di prima volta?

Quanto devo caricare come freelance di prima volta?
Contenuto Dell'Articolo:
È Difficile mettere un prezzo sul tuo lavoro- soprattutto quando si inizia prima. Fortunatamente, ci sono molti strumenti e risorse per rendere più facile questo processo. Molti fattori sono disponibili per decidere quanto addebitare come nuovo arrivato: il tipo di lavoro richiesto, le scadenze, ecc.

È difficile mettere un prezzo sul tuo lavoro- soprattutto quando si inizia prima.

Fortunatamente, ci sono molti strumenti e risorse per rendere più facile questo processo. Molti fattori sono disponibili per decidere quanto addebitare come nuovo arrivato: il tipo di lavoro richiesto, le scadenze, ecc.

Ecco 13 suggerimenti che chiunque può tenere a mente per decidere quanto dovrebbero caricare.

Suggerimento 1: Carica basata su ciò che il cliente richiede

Il progetto è un piccolo sito di portafoglio?

Oppure è per un avvio in rapida crescita? È per tua madre o per un estraneo?

Prendi in considerazione ciò che il cliente chiede, e anche chi è.

Inoltre, quale è la tariffa standard nell'area in cui si / il cliente vive (e)?

Pensa al valore che stai offrendo.

Suggerimento 2: l'imposta "Jerk"

È un cliente un dolore da lavorare? Stanno tagliando il tuo tempo personale?

Anche questo dovrebbe essere preso in considerazione.

E ricordi: è perfettamente accettabile "sparare" i clienti. Non si tratta del denaro, ma anche della tua felicità.

Suggerimento 3: Onestà sul livello di abilità

Quanta esperienza in questo settore? Sia onesto.

Proprio come le posizioni entry level presso le aziende, quando stai iniziando, sarai alla fine inferiore della scala paga.

Inoltre, essere onesti circa il tempo che ti porterà a finire un progetto. In genere è buona misura, specialmente quando si inizia a partire, per dare scadenze più avanti di quanto pensi che ci vorrà per finire.

Suggerimento 4: Consideriamo le opzioni di pagamento per orari rispetto ai progetti

Ci sono vantaggi e contro a entrambi.

La carica da parte del progetto è la cosa migliore per quando hai fatto un progetto simile prima e sapere quanto tempo / quanto sforzo ci vuole.

Oppure, se progettate / sviluppate un sito web, considerate la carica alla pagina. Quindi un sito di dieci pagine rispetto a 20 pagine avrebbe costi diversi.

Pensate al valore che li stai portando e la loro attività. Per ulteriori informazioni sulla determinazione di una tariffa oraria come freelance, consultate questa infografica su CreativeLive.

Suggerimento 5: Quanto vuoi guadagnare quest'anno?

Dai un'occhiata a siti come glassdoor. com e vedere quali sono i salari comparabili.

Base quello che carica da quello.

Suggerimento 6: Non dimenticare le tasse

Se sei lavoratore autonomo, ci sono ancora tasse da preoccuparsi. Fortunatamente, l'IRS ha una pagina piena di informazioni relative alla tassazione per gli individui indipendenti e strumenti per la stima delle tasse.

Secondo questo articolo di Lifehacker, è facile fare una stima approssimativa delle tasse: "... (Tu) può semplicemente aggiungere un fattore del 15% per il tuo stipendio per coprire i contributi fiscali. Nel nostro esempio, il 15% di volte lo stipendio di $ 45.000 è $ 6, 750.Aggiungendo questi insieme, il nostro nuovo stipendio con le tasse è di $ 51,750. "

Suggerimento 7: Fattore nei materiali di consumo e altri materiali

Non dimenticare le spese che dovresti coprire, a nome del cliente. Assicurati di prendere in considerazione prima di dare una stima finale del prezzo.

Suggerimento 8: Fattore in un margine di profitto

Assicurarsi di pagarsi abbastanza per essere in grado di sostenere periodi di lavoro più lenti.

Questo articolo di Lifehacker ti consiglia di aggiungere un margine di profitto compreso tra il 10% e il 30%.

In questo modo, avrai un cuscino aggiuntivo quando ne hai bisogno, e capitale per la crescita e altre necessità finanziarie se non ne hai bisogno.

Suggerimento 9: Non temere che il tuo prezzo sia troppo alto

Ci saranno sempre altre persone che pagano meno. Allo stesso modo, altri che sono più costosi.

Se metti i tuoi prezzi troppo bassi, non farai abbastanza per sostenerti.

Suggerimento 10: cercare studi / rilasci sui tassi Freelancer

Tieni d'occhio ciò che pubblicazioni o studi sul commercio indicano sui tassi di freelance. Coroflot ha una guida per lo stipendio per il design, che aggrega le risposte sull'indagine sui salari di freelance.

Suggerimento 11: Trova gruppi di networking Freelancer

Può essere online o offline. Questi tipi di comunità di networking sono un ottimo modo per scambiare idee e conoscere i modi per migliorare la tua attività. Inoltre, potresti essere in grado di raccogliere alcune informazioni su come caricare i propri clienti.

Suggerimento 12: chiedi al tuo cliente cosa

pagheranno paga Molti dei freelance si preoccupano di come vendere una nuova proposta di progetto. E se il loro prezzo sarà entro il loro budget del futuro cliente.

Perché non chiedere al cliente cosa vogliono pagare?

Molti daranno un qualche tipo di ballpark di quello che il loro budget è per un progetto. Questo ti aiuterà a trovare una proposta migliore e più probabile che arriverai al concerto.

Suggerimento 13: Non temere di chiedere di più; È tutto negoziabile

Quest'ultimo suggerimento è importante: non esiste una tariffa standard per il lavoro freelance. Nessuno ti farà mai smarrito per il lavoro se chiedete un po 'di margine di manovra nel bilancio.

Tutto è negoziabile. Se ti proponi troppo basso per un concerto e non ti rendi conto fino a quando non avrai cominciato a lavorare,

è un'esperienza di apprendimento. Prova ad aumentare i tuoi tassi e aggiudicatevi più in alto la prossima volta che vedi un concerto simile. Conclusione

Alla fine, sapere cosa pagare richiede tempo. In un primo momento non è facile valutare il lavoro e misurare i tempi. Ma nel tempo, avrai l'appendice.

Conosci qualcuno che desidera freelance? Assicurati di condividere questo articolo con loro!