Crescere e coltivare una lista di e-mail redditizia

Crescere e coltivare una lista di e-mail redditizia
Contenuto Dell'Articolo:
Ogni tanto vedrai un articolo che suggerisce che il marketing e-mail è morto; tuttavia, questo è lontano dalla verità. Molti proprietari di casa ti diranno che la maggior parte dei loro redditi viene dalla loro lista di abbonati di posta elettronica. Se la tua lista non sta producendo risultati, potrebbe non essere perché la posta elettronica è morta.

Ogni tanto vedrai un articolo che suggerisce che il marketing e-mail è morto; tuttavia, questo è lontano dalla verità. Molti proprietari di casa ti diranno che la maggior parte dei loro redditi viene dalla loro lista di abbonati di posta elettronica. Se la tua lista non sta producendo risultati, potrebbe non essere perché la posta elettronica è morta. È più probabile che tu lo utilizzi male. Ecco suggerimenti per crescere e nutrire la tua posta elettronica per aumentare i profitti.

Crescita della tua lista

Una parte del successo nel marketing e-mail è avere un elenco che sta crescendo. Molte persone che stanno lottando con il marketing e-mail hanno un elenco stagnante o riducendo. Ecco alcuni suggerimenti per aumentare la tua lista di posta elettronica:

1) avere moduli di opt-in in ogni pagina del tuo sito.

Molti proprietari di case di casa inseriscono il loro modulo di sottoscrizione solo su una pagina o solo nella barra laterale. Ma per i migliori risultati, dare ai visitatori più possibilità di iscriversi avendo la tua forma in una varietà di posizioni. Ad esempio, se si dispone di un blog di WordPress, è necessario disporre di un modulo di iscrizione alla lista di opt-in nella barra laterale. Potresti considerare anche uno alla fine del tuo contenuto.

2) Entrare per iscriversi.

I visitatori del tuo sito web non faranno semplicemente il loro indirizzo di posta elettronica. Invece, devi dare loro un motivo convincente per dare loro la posta elettronica. Il miglior incentivo è quello di offrire un freebie, ad esempio un rapporto o un video per la firma per la tua lista.

Lasciate che i visitatori del tuo sito sappiano cosa farà il freebie per loro. Tante aziende in linea hanno semplicemente una forma che dice "Iscriviti per ottenere aggiornamenti", che non è un motivo entusiasmante di unirsi. Alcuni proprietari di aziende in linea indicano ciò che è il loro incentivo, ma non in un modo che attrae le persone a partecipare. Invece di dire: "Prendi la mia relazione gratuita su come perdere peso", ad esempio, "Inizia perdere peso oggi!

La mia relazione gratuita vi dirà come! "

3) Promuovi il tuo incentivo sui social media.

La maggior parte delle piattaforme di social media ha aree in cui puoi includere informazioni sul tuo elenco e offrire nel profilo. È possibile promuovere l'elenco in sé, ma è più probabile ottenere risultati promuovendo l'offerta gratuita. Quale risponderebbe a: "Unisciti alla mia lista per imparare a risparmiare denaro! "O" Ottieni '52 modi per salvare $ 1, 000 al mese "gratis. "

4) Includere informazioni sul tuo incentivo nei tuoi bios e nelle email.

Se ospiti il ​​blog o appaiono sul podcast di qualcuno o sul sito web, assicurati che il tuo bio include informazioni sul tuo incentivo. Ogni e-mail inviata dovrebbe citare il tuo rapporto gratuito nella linea di firma.

Coltivare la tua lista

Crescere l'elenco è solo un aspetto del marketing e-mail. Una volta abbonati è necessario fornire il valore o annulleranno la sottoscrizione. La coltivazione di una lista di posta elettronica è un delicato equilibrio di restare connessi senza inevitabilizzando le caselle di posta degli abbonati.Ancora più importante di mantenerli nell'elenco, li sta avendo desiderosi di aprire l'email per vedere cosa devi condividere. Ecco alcuni suggerimenti per rendere la tua lista uno strumento di marketing efficace:

1) Abbastanza spesso che gli abbonati ti ricordano, ma non così spesso li fai fastidio.

Questo numero dipende molto dalla tua attività domestica.

I marketers più ricchi di email che conosco email due o tre volte alla settimana. E-mail anche solo una volta alla settimana, potrebbe non essere sufficiente. Ma bisogna prestare attenzione alle risposte e a quante sottoscrizioni con ogni posta elettronica per misurare se stai inviando e-mail troppo o non fornendo valore. Mentre ci si può aspettare qualche sottoscrizione di ogni e-mail, un esodo di massa dalla tua lista è un'indicazione che qualcosa non è giusto.

2) Sei tu.

I marketers di maggior successo sanno che la loro efficacia proviene dalla vendita prima. Mettere un altro modo, le persone si connettono e vogliono comprare da te a causa di chi sei. I tuoi abbonati hanno molte opzioni per chi deve fare affari, ma se puoi creare una connessione, creare rapporti e fiducia, ti sceglieranno. Quindi non abbiate paura di condividere storie e aneddoti di vero spirito.

3) Dare valore.

Qualunque cosa invii e-mail ai tuoi abbonati, dovrebbe migliorare le loro vite. Il denaro segue sempre il valore. L'invio di offerte dopo l'offerta li condurrà solo a sottrarre l'iscrizione. Al contrario, bilanciate le offerte di acquisto di numeri con preziosi suggerimenti e informazioni che possono davvero utilizzare.

4) Rendere i membri dell'elenco sentirsi speciali.

Le persone che ti danno il nome e l'email devono essere trattate con il rispetto che meritano. Assicurati di saperlo ringraziandoli, oltre a dare loro cose che nessun altro ottiene. Ad esempio, offri gli accessi gratuiti o speciali sconti che solo gli abbonati possono ricevere.