Fondi obbligazionari core

Vantaggi e limitazioni dei fondi obbligazionari core
Contenuto Dell'Articolo:
I fondi obbligazionari core offrono agli investitori un singolo prodotto di fondo obbligazionario diversificato con un'ampia esposizione all'area di investimento del mercato obbligazionario. Forniscono la partecipazione a diversi segmenti di mercato, in particolare U.S. Tesoro, titoli garantiti da mutui e obbligazioni societarie di investimento.

I fondi obbligazionari core offrono agli investitori un singolo prodotto di fondo obbligazionario diversificato con un'ampia esposizione all'area di investimento del mercato obbligazionario. Forniscono la partecipazione a diversi segmenti di mercato, in particolare U.S. Tesoro, titoli garantiti da mutui e obbligazioni societarie di investimento. Sono inoltre progettati per fornire una gamma completa di scadenze, brevi, intermedie e lunghe, in ogni area.

Il fondo "Core" è un termine relativamente nuovo - molti fondi obbligazionari di questa categoria hanno cambiato i loro nomi per includere la parola "core".

Due tipi di fondi principali: attivi e passivi

I fondi obbligazionari core possono essere attivi, il che significa che i manager spesso cambiano il trucco del portafoglio per catturare opportunità o evitare il rischio o passivo, il che significa che tracciano un indice. Una differenza essenziale tra i due è che i manager attivi tentano di ottenere risultati migliori del mercato medio, mentre i fondi passivi cercano semplicemente di corrispondere al ritorno dell'indice corrispondente, cioè non peggiorare (o meglio) della media. I vantaggi e gli svantaggi relativi ai fondi attivi / passivi non sono ampiamente concordati - ogni tipo di investimento ha i suoi sostenitori e detrattori.

I fondi per gli indici obbligazionari, anche se non portano l'etichetta "core", possono infatti rappresentare un investimento a moneta semplice per molti investitori.

I fondi che seguono un indice di obbligazioni ad investimenti come l'Indice Barclays Aggregate presentano diversi vantaggi, tra cui un'ampia diversificazione, spese di gestione basse e la certezza che il fondo non subirà sottoposte a prestazioni estreme in un determinato anno a causa di un cattivo decisioni. Allo stesso tempo, tuttavia, alcuni fondi di indice possono avere una ponderazione maggiore nei titoli di Stato e di conseguenza una sensibilità relativamente elevata ai movimenti dei tassi di interesse.

E, come noto, per definizione non è probabile che fanno meglio della media.

Due importanti inconvenienti di fondi obbligazionari core

Sii presente che non tutti gli emittenti considerano il concetto di "core" nello stesso modo - la parola non ha un significato fisso o generalmente concordato. Un fondo fondamentale emesso da una società può apparire molto diverso da un fondo fondamentale emesso da un altro. Inoltre, i manager attivi possono adottare una vasta gamma di approcci - con diversi gradi di successo. Inoltre, alcuni fondi adotteranno più di un approccio "go-anywhere" che incorpora obbligazioni ad alto rendimento o altri investimenti non detenuti negli indici di investment grade. Dal momento che c'è tanta variabilità all'interno della categoria, paga per studiare attentamente ciascun fondo per vedere ciò che effettivamente detiene, come ha fatto nel tempo e come ha sostenuto durante le cadute del mercato. Insomma, non assumere in base al solo nome che un fondo obbligazionario di base soddisfa i tuoi obiettivi.

Un altro problema con i fondi fondamentali è che la maggior parte non detiene ponderazioni in obbligazioni internazionali, emergenti o ad alto rendimento. Di conseguenza, i fondi obbligazionari di base potrebbero non fornire necessariamente il livello di diversificazione che gli investitori si aspettano. Inoltre, poiché gli investimenti in segmenti di mercato internazionale e emergente tendono ad avere una minore esposizione ai movimenti dei tassi di interesse rispetto a un tipico fondo fondamentale con partecipazioni significative in tesoreria e obbligazioni societarie, un fondo di base può avere una maggiore esposizione al rischio di tasso di interesse rispetto a un portafoglio completamente diversificato.

Un investitore che vuole raggiungere una diversificazione totale può considerare l'integrazione dei propri fondi fondamentali con elevati rendimenti e / o fondi internazionali.

Come investire in fondi obbligazionari core

Gli investitori hanno la scelta tra fondi comuni o fondi scambiati in borsa (ETF). I fondi comuni possono essere acquistati direttamente dall'azienda o tramite un broker, mentre gli ETF richiedono un conto di intermediazione. Due dei più importanti fondi comuni di prestito obbligazionario sono il fondo PIMCO Total Return Fund (ticker: PPTDX), DoubleLine Total Return Fund (DLTNX), mentre tre dei più noti ETF sono il Vanguard Total ETF (BND) e iShares Core Total US ETF ETF (AGG) e PIMCO Total Return ETF (BOND). Come sempre, quando si effettua un investimento in un fondo o nell'ETF, considerare le commissioni di gestione del fondo particolare. Una ricerca robusta in questo settore conclude che

  • le commissioni di gestione sono un fattore significativo che influenza i profitti a lungo termine;
  • Esiste una relazione inversa tra le commissioni di gestione e le prestazioni dei fondi: i fondi gestiti con maggiore spesa sottraggono la media del settore mentre i fondi con le tasse più basse superano la media.