Contabile, controllore o CFO - chi hai bisogno?

Contabile, controllore o CFO - chi hai bisogno?
Contenuto Dell'Articolo:
I proprietari di imprese gestiscono spesso la propria contabilità per molte ragioni che includono la paura di delegare informazioni finanziarie sensibili, che desiderano un controllo completo e mantenendo i costi del personale magri. Quelle ragioni, pur sicuramente valide per start-up e operazioni più piccole, diventano sempre più impraticabili quando la tua attività cresce.

I proprietari di imprese gestiscono spesso la propria contabilità per molte ragioni che includono la paura di delegare informazioni finanziarie sensibili, che desiderano un controllo completo e mantenendo i costi del personale magri. Quelle ragioni, pur sicuramente valide per start-up e operazioni più piccole, diventano sempre più impraticabili quando la tua attività cresce. Alcuni proprietari delegano i compiti di contabilità a famiglie o personale di fiducia, ma gli imprenditori di maggior successo e apprendimento imparano rapidamente che la contabilità e le finanze sono il legame vitale delle imprese e meritano la gestione professionale da specialisti finanziari qualificati.

In qualità di proprietario di un business, potresti gestire i doveri di queste posizioni o delegarli a un membro del personale o ad un associato affidabile, ma quando il business matura, la maggior parte dei proprietari scopre che i professionisti di assunzione genera solidi vantaggi di costo e valore, liberando i proprietari concentrarsi sulle principali questioni di business. I risultati del noleggio di professionisti contabili includono - ma non sono limitati - ai seguenti vantaggi commerciali:

Risparmio di denaro sulle tasse

  • Gestione di un volume di documenti interni e relazioni esterne sempre in espansione
  • Ricerca di risparmi di costi nei processi produttivi, nelle relazioni con i venditori, nelle attività di ufficio e nella gestione dei dipendenti una rete di sicurezza finanziaria riducendo i rischi con la copertura assicurativa, la gestione delle scorte, la diversificazione e la valutazione delle minacce fiscali
  • Espansioni di pianificazione
  • Gestione del libro paga
  • Operazioni semplificate e massimizzazione dei profitti
  • Evitando multe, sanzioni, cariche che risultano da scadenze scadenti, calcolando in modo inaccurato il libro paga, dimenticando di pagare le fatture e mancano opportunità di business sensibili al tempo
  • Infatti, molte aziende risparmiano denaro assumendo personale finanziario professionale per gestire le loro attività quotidiane.
Tuttavia, a seconda della dimensione del tuo business, del tuo settore e di altri fattori, potrebbe essere necessario un contabile part-time o richiedere un personale finanziario completo che include un controller e un CFO. Decidere quale personale finanziario la tua azienda ha veramente bisogno è una decisione complessa che dipende da molti fattori. Le tue necessità saranno quasi certamente cambiate nel tempo e se la tua attività cresce con successo, puoi passare attraverso tutte queste posizioni. Le seguenti sezioni descrivono ciò che ogni professionista fa e spiega quando la tua attività potrebbe avere bisogno di uno o più di questi specialisti finanziari:

Funzioni Essential Bookkeeper

La maggior parte dei contabili lavorano in modo reattivo per registrare ciò che è già stato fatto finanziariamente in azienda con poca o nessuna influenzare la strategia aziendale.I contabili lavorano su base transazionale e raramente prendono decisioni sulle future transazioni commerciali. Un contabile di talento potrebbe spiegare le tue opzioni, tenere registri e rapporti correnti, individuare le discrepanze nei libri e consigliare idee economiche, ma i loro lavori primari sono la cronaca dell'attività e le transazioni finanziarie e la compilazione di relazioni da queste informazioni. Alcuni dei compiti quotidiani tipici di un contabile aziendale includono:

Registrazione delle vendite, delle spese, dei debiti e dei crediti

Monitoraggio dei costi delle spese di fornitura, spese di ufficio, affitto, utilities e altri costi fissi e variabili

  • Gestione del libro paga
  • Assicurare che le forme essenziali ei documenti siano completati e archiviati in modo sicuro
  • Preparare rapporti giornalieri, settimanali, mensili, trimestrali e annuali per la direzione, le agenzie governative, gli azionisti, i dipendenti
  • Ricerca di fornitori alternativi e confronto dei costi
  • Individuazione di aree problematiche quali rifiuti, cattiva gestione, frode e furto
  • Materiali di monitoraggio, forniture, inventario e risorse umane
  • Preparazione imposte e depositi fiscali giornalieri, mensili o trimestrali per la città, lo stato, l'IRS, le agenzie di disoccupazione e le compagnie di assicurazione
  • Gestione delle assicurazioni aziendali e dei dipendenti
  • Protezione dei record aziendali
  • Ottenimento di stime e ricerca e riparazione di persone e servizi di riparazione
  • Controllo dei problemi di conformità
  • Gestione dei problemi di credito al cliente internamente e credito aziendale con fornitori esterni e istituti di credito esternamente
  • un bookkeeper
  • La maggior parte dei proprietari d'affari - specialmente quelli con spirito imprenditoriale - prosperano nel gestire ogni aspetto delle loro attività e la contabilità è diventata più facile con tutto il software intuitivo disponibile. È completamente possibile per i titolari di imprese di mantenere i libri, ma non è necessariamente una buona idea in quanto il business cresce. Quando i lavori di ufficio iniziano a compromettere la gestione del tempo, la soddisfazione del lavoro o l'efficienza, è tempo di considerare l'assunzione di un contabile. Potrebbe non essere necessario assumere un lavoratore a tempo pieno e può anche esternalizzare tutto o parte del lavoro di contabilità come il libro paga. L'assunzione di un contabile ha senso se uno dei seguenti si applica a te e alla tua attività:
  • Non capisci veramente la contabilità ma fidi del software per dirvi tutto quello che devi sapere.

Non hai familiarità con il codice fiscale e le strategie per evitare le tasse.

La tua attività ha una rapida crescita in poco tempo.

  • Gli investitori, i finanziatori o gli azionisti vogliono rapporti preparati professionalmente.
  • Stai spendendo più tempo facendo i libri che generando vendite o nuove attività.
  • Hai intenzione di espandersi in un'altra regione, un'industria o una linea di prodotti.
  • Vuoi acquistare, vendere o vendere beni.
  • Sei stato informato che i tuoi libri verranno sottoposti a revisione.
  • L'assunzione di un contabile non deve essere un processo doloroso perché si può iniziare con l'outsourcing del lavoro ad una società di contabilità professionale.Questa è una strategia particolarmente efficace se non si ha familiarità con la contabilità, l'assunzione di un contabile o di contabilità o di ricercatori per lavori finanziari.
  • Quando prendere in considerazione l'assunzione di un controllore
  • I controllori, a volte chiamati comptroller, supervisionano i contabili, i responsabili fiscali, i gestori di credito e altri personale contabile mentre riferiscono direttamente al CFO, CEO o imprenditore. Nelle società più piccole, un controllore potrebbe essere l'unico contabile certificato pubblico nella società o supervisionare una squadra di contabili. Molti di questi professionisti gestiscono i loro doveri con l'aiuto di un impiegato, un contabile o un assistente amministrativo.

Un controllore è il contabile principale della società e si assume la responsabilità di preparare i bilanci, i piani aziendali, i bilanci, le tasse, le certificazioni di conformità e progetti speciali come la pianificazione di strategie commerciali a breve e lungo termine, acquisizioni di imprese, fusioni aziendali e finanziamento o investitori. Considerato un gestore finanziario di medio livello, i controllori di solito svolgono i seguenti compiti:

Gestire il personale finanziario.

Segnalare controlli e assumere la responsabilità fiduciaria per le operazioni aziendali.

Accedi su rapporti e documenti finanziari.

  • Stabilire politiche e procedure finanziarie aziendali.
  • Creare report per la revisione interna.
  • Gestire le politiche di assicurazione e gestione del rischio.
  • proteggere le risorse aziendali.
  • Preparare, monitorare e aggiornare i budget.
  • Preparazioni a lancia per le offerte pubbliche.
  • Consigliare i proprietari ei dirigenti sui mercati finanziari, le tendenze e le migliori pratiche.
  • Sviluppare strategie fiscali proattive.
  • Scegliere e amministrare il software di contabilità.
  • Seguire le raccolte.
  • affrontare questioni di risorse umane come il mantenimento dei record dei dipendenti.
  • Formare il personale sui benefici dei dipendenti e sulle responsabilità aziendali.
  • Segni che indicano che il tuo business ha bisogno di un controllore
  • Quanto più grande cresce la tua attività, più probabilmente hai bisogno di più di un semplice contabile. Se hai azionisti o un consiglio di amministrazione che consiste di persone che non sono amici, collaboratori stretti e familiari che hai nominato, l'assunzione di un controllore è una buona pratica aziendale che protegge la tua azienda e beni. In generale, un controllore si concentra sulla contabilità mentre un CFO si concentra sulla finanza strategica.
  • Come gli stakeholder dell'azienda espandono, un controllore fornisce reportistica di gestione tattica e supervisione del personale sulle questioni contabili mentre il CFO gestisce la pianificazione finanziaria e si assume la responsabilità del controllore e del team di contabilità. La maggior parte delle piccole aziende non può permettersi un controllore a tempo pieno, ma quando il business cresce, non puoi permettersi di operare senza un controllore anche se funzioni a tempo parziale o in base alla consulenza.

Quando assumere un chief financial officer

I CFO lavorano oltre i limiti rigorosi partecipando a tutte le decisioni aziendali e sostenendo i migliori interessi finanziari dell'organizzazione. Come ogni imprenditore o imprenditore esperto sa, valutazioni finanziarie rigorose sono solo uno degli obiettivi aziendali di una società di successo.Le iniziative che producono forti profitti potrebbero facilmente indebolire l'azienda con clienti che non amano pagare prezzi elevati per prodotti inferiori o clienti leali che piazzano un valore maggiore sugli obiettivi, i principi, l'impegno ambientale o le tecniche operative di un'azienda.

I migliori CFO valutano non solo i costi di business ma anche i rischi e le minacce che un'impresa potrebbe generare. Come dirigenti aziendali di alto livello, i CFO lavorano con i proprietari, i consigli di amministrazione, la direzione superiore e altri stakeholder chiave e svolgono un ruolo fondamentale nella ricerca e nello sviluppo, nella vigilanza aziendale, nella conformità normativa e nelle operazioni quotidiane. Altri compiti del CFO includono:

Direzione di un'azienda attraverso fusioni, acquisizioni, offerte pubbliche e cambiamenti nella struttura e nelle operazioni aziendali

Gestione delle espansioni di grandi imprese verso nuovi mercati

Avvocare pratiche finanziarie sane nel complesso processo decisionale Gestione delle attività e dei rapporti finanziari con più soggetti interessati

  • Operazioni di semplificazione
  • Valutazione e gestione dei rischi finanziari
  • Progettazione degli obiettivi finanziari a breve e lungo termine
  • Interpretazione dei dati di mercato da più indicatori finanziari e trend aziendali
  • Comprendere le ragioni per le quali i mercati aziendali eseguono il loro modo di fare
  • Determinare come investire le risorse aziendali
  • Previsione delle tendenze del mercato e come l'azienda può capitalizzarli
  • Ogni parte dell'azienda si basa fortemente sui compiti combinati del CFO: la supervisione dei controllori, la gestione del tesoro e la pianificazione e la previsione su questioni finanziarie critiche.
  • Requisiti di gestione finanziaria progressivamente più esigenti
  • Le piccole e medie imprese hanno esigenze in evoluzione nel settore della contabilità e della contabilità in crescita delle loro attività. I proprietari oi membri del team designati spesso gestiscono la contabilità di piccole e attività di avvio con l'aiuto del software di contabilità. Alla fine, però, la maggior parte delle imprese stabilisce che l'assunzione di contabili professionisti, sia a tempo pieno che a tempo parziale, in casa o in outsourcing, libera il personale per i compiti fondamentali aziendali e promuove maggiore precisione, migliore conformità e maggiore vigilanza. Il diritto contabile assicura che i rapporti siano archiviati in tempo e aiuta le aziende a individuare strategie di risparmio, frode, furti e sprechi.
  • Mentre il tuo business cresce e le richieste del tuo tempo si moltiplicano, potresti scoprire che hai bisogno di un personale finanziario controllato da un controllore o da un CFO per gestire le finanze sempre più sofisticate della società. Le opzioni includono l'assunzione di personale a tempo pieno, in-house o l'esternalizzazione di contabilità e doveri finanziari ad un servizio di contabilità professionale esperto. Entrambe le opzioni sono altrettanto valide modi per rafforzare la solidità finanziaria della tua azienda, ma molte piccole e medie imprese godono dei vantaggi di assumere consulenti se necessario per evitare i costi elevati di impiegare professionisti a tempo pieno.