Le basi di obbligazioni

Top Cose da sapere sulle obbligazioni (prima di investire)

Se sei nuovo nel mondo dei legami, è facile essere intimiditi. L'investimento di obbligazioni può essere riempito di lingo insolito, strani concetti e molto più parlare di matematica e di economia rispetto a quello che si trova presso l'ufficio del mediatore di sconto locale.

Cose da sapere sulle obbligazioni

Ma non scoraggiatevi. Le obbligazioni non sono così misteriose come potrebbero apparire. Ecco un elenco delle 10 cose da sapere sulle obbligazioni.

  1. Le obbligazioni non sono così complesse come potrebbero sembrare. Nonostante i numerosi titoli utilizzati per descriverli - titoli a reddito fisso, strumenti di debito, titoli di credito, ecc. - le obbligazioni non sono altro che un'impressionante IOU in cui i termini, la data di rimborso e il tasso di interesse vengono scritti con precisione in un documento legale.
  1. Le obbligazioni hanno una reputazione di sicurezza. E quella reputazione è meritata. Ma ciò non significa che le obbligazioni siano prive di rischi. Infatti, gli investitori obbligazionari tendono a preoccuparsi di cose che gli investitori azionari non si preoccupano mai, come l'inflazione e il rischio di liquidità.
  2. Le obbligazioni si muovono nella direzione opposta dei tassi di interesse. Quando i tassi aumentano, le obbligazioni cadono. E viceversa. Se si acquista un legame e lo tiene fino a quando non matura, le oscillazioni sui tassi di interesse e le oscillazioni risultanti nel prezzo del bond non avranno importanza. Ma se vendete il vostro prestito prima che maturi, il prezzo che riceve sarà in gran parte correlato all'ambiente del tasso di interesse.
  3. Le obbligazioni sono più complicate delle scorte. Mentre gli stock sono solo una manciata di varietà e sono offerti solo da società pubbliche, le obbligazioni sono vendute dalle società, dal governo federale, dalle agenzie sponsorizzate dal governo, dalle città, dagli stati e da altre autorità pubbliche. Le obbligazioni arrivano anche in varietà quasi infinite: da note a breve termine a obbligazioni che richiedono 30 anni per maturare.
  1. Come complicato come le obbligazioni, aiuta a rendersi conto che tutti i legami emessi nell'U.ssi rientrano in una delle tre categorie. In primo luogo, c'è il debito estremamente sicuro del governo federale e delle sue agenzie. In secondo luogo, ci sono i legami sicuri venduti da società, città e stati. Quelle due forme di obbligazione sono chiamate "investimenti". "In terzo luogo, ci sono i legami rischiati venduti da quelle stesse società, città e stati. Queste obbligazioni sono chiamate obbligazioni inferiori a investimenti o bonds.
  1. È facile dire in un colpo d'occhio se un legame è un investimento o uno spazzatura (e dove cade sul continuo tra i due.) Alcune società di Wall Street "rangano" le obbligazioni per sicurezza. le agenzie di rating del credito, tra cui Moody's, Standard & Poor's e Fitch Ratings, pubblicano semplici "voti" su tutti i problemi del debito.
  2. La chiave per comprendere il mercato delle obbligazioni consiste nel comprendere un concetto finanziario chiamato curva di rendimento, rappresentazione grafica del rapporto tra il tasso di interesse che un prestito paga e quando tale obbligazione matura.Una volta che si impara a leggere le curve (e calcolare la diffusione tra le curve), è possibile effettuare confronti informati tra emissioni obbligazionarie.
  3. C'è un'intera classe di obbligazioni che mira a fornire rendimenti privi di imposta. Le città e gli stati emettono obbligazioni comunali o munis per raccogliere fondi per pagare scuole, autostrade e una serie di altri progetti. E i pagamenti di interessi sulle obbligazioni sono esenti da imposte federali. Ma nonostante la pausa fiscale, i munis non sono per tutti.
  4. Il mercato obbligazionario è la base di altri mercati più complessi. Gli investitori esperti possono acquistare futures e opzioni su obbligazioni proprio come possono su di esse. Il mercato delle obbligazioni ha anche sviluppato innumerevoli investimenti derivati. Di questi, i più noti sono credit default swap, utilizzati per proteggere gli investitori dal rischio di default.
  1. Gran parte del mercato obbligazionario si svolge in un angolo opprimente e ostile di Wall Street, dove i piccoli investitori sono particolarmente vulnerabili. Il mercato secondario, o il mercato over-the-counter, non è raccomandato per gli investitori medi. Le cose non sono abbastanza ombreggiate come una volta. Ma non è un posto da intraprendere se non sei disposto a fare molto ricerche e negoziare molto. Così per la stragrande maggioranza degli investitori considerando un incidente in investimenti di debito, l'acquisto di un fondo di prestito obbligazionario è il modo per andare. I fondi obbligazionari sono esenti dal rischio di liquidità delle singole obbligazioni. Gli investitori possono utilizzarli per diversificare le loro partecipazioni (qualcosa che è quasi impossibile a chiunque altro che ai ricchi di fare con i legami individuali). È abbastanza facile scoprire quali sono le commissioni e le cariche (commissioni di vendita) su qualsiasi fondo. E ci sono migliaia di fondi che non caricano un carico e mantengono le tasse al minimo.