Gestore di riparo di animali: profilo di carriera e informazioni salariali

Carriera Profilo di un gestore di riparo degli animali

I gestori di riparo degli animali sono responsabili di garantire il trattamento umano degli animali, di sorvegliare la manutenzione degli impianti e di vigilare sul personale del riparo.

Dottori

I gestori di rifugi di animali vigilano su tutti i lavoratori di riparo degli animali, inclusi gli ufficiali di controllo degli animali, i lavoratori del canile, i consiglieri per l'adozione di animali domestici, educatori umani, veterinari e volontari. Essi hanno anche il compito di garantire che gli animali siano trattati in modo umanitario e che le strutture siano mantenute e aggiornate correttamente.

Anche se i gestori di rifugi di animali domestici lavorano principalmente in un ruolo amministrativo, possono anche entrare in contatto diretto con gli animali mentre assistono il loro personale di volta in volta. Durante la manipolazione degli animali, il personale del riparo degli animali deve essere attento a prendere adeguate precauzioni di sicurezza con animali che possono essere sottoposti a stress da negligenza preventiva o in un ambiente sconosciuto.

Opzioni di carriera

I gestori di riparo possono trovare posizioni con rifugi animali, società umane, salvataggi di animali e altre organizzazioni non ben organizzate per il benessere degli animali.

Essi possono anche sfruttare la loro esperienza in quanto passano in una varietà di altre carriere di gestione degli animali.

Istruzione e formazione

Per la maggior parte delle posizioni di gestori di riparo degli animali, è generalmente richiesto un diploma universitario in amministrazione aziendale, scienza animale o un campo strettamente correlato. L'esperienza lavorare con gli animali (in particolare in un ambiente di riposo) è un grande vantaggio.

Diverse anni di esperienza in un ruolo manageriale sono di solito prerequisiti, con questa esperienza che viene perfettamente completata attraverso un lavoro in un'organizzazione senza scopo di lucro o di salvataggio animale.

Poiché si occupano in gran parte di doveri amministrativi, i gestori di riparo degli animali dovrebbero avere solide capacità informatiche, incluse la familiarità con l'utilizzo di programmi di elaborazione di documenti e di elaborazione testi popolari (Microsoft Word, Excel e database). Le competenze di comunicazione sono altrettanto importanti, poiché i responsabili dei rifugiati devono interagire regolarmente con i membri del personale e con il pubblico. Le competenze di gestione finanziaria sono anche un vantaggio, poiché i gestori dei rifugiati devono controllare un bilancio e pianificare iniziative per la raccolta di fondi.

Stipendio

Lo stipendio ottenuto da un gestore di riparo di animali può variare in base a una serie di fattori quali le loro specifiche responsabilità, i loro anni di esperienza, il loro background educativo e la regione in cui si trova la posizione.La maggior parte delle posizioni di gestori di rifugio non hanno pagamenti particolarmente elevati, ma quelli che seguono i percorsi di carriera di salvataggio animale tendono ad essere disposti a sacrificare qualche potenziale di guadagno per la prospettiva di poter aiutare gli animali in difficoltà.

SimplyHired. com ha citato uno stipendio medio di 59.000 dollari l'anno per i gestori di rifugi per animali nel 2015.

Diverse posizioni su Indeed. com ha anche pubblicizzato salari che vanno da $ 40 000 a $ 55 000.

Outlook di lavoro

Il numero di rifugi di animali, gruppi di salvataggio degli animali e società umane è aumentato costantemente negli ultimi dieci anni per accogliere il crescente numero di indesiderati o animali domestici. Secondo le statistiche fornite dal Consiglio Nazionale per la Popolazione, lo Studio e la Politica dell'animale domestico (NCPPSCP), la Società americana per la prevenzione della crudeltà degli animali (ASPCA) stima che esistano circa 5000 rifugi comunitari attualmente operanti negli Stati Uniti. Questi gruppi sono responsabili per l'assunzione di 6 a 8 milioni di cani e gatti ogni anno e mettere circa la metà di animali adottabili in nuove case.

Le statistiche NCPPSCP indicano anche che circa il 65% dei proprietari di animali domestici ottiene i loro animali domestici gratuitamente oa un costo di adozione relativamente basso.

L'American Pet Products Association riferisce che ci sono animali domestici nel 62 per cento delle famiglie U. S. Si prevede che più posizioni saranno create per i gestori di rifugi di animali ogni anno in quanto più rifugi sono costruiti e popolati per soddisfare le esigenze di varie comunità.