Animal Nutritionist Profilo di carriera

Animal Nutritionist Panoramica del lavoro e Duties

Un nutrizionista animale è responsabile della creazione e del bilanciamento delle razioni per garantire che siano soddisfatti tutti i bisogni dietetici per gli animali sotto la loro supervisione.

Dovere

Un nutrizionista animale deve tener conto delle varie esigenze nutrizionali di diverse specie in quanto formulano equazioni equilibrate. I requisiti nutrizionali e calorici possono variare notevolmente in base alla condizione e al tipo di attività fisica dell'animale (quali prestazioni, riproduzione, lattazione o superamento delle carenze nutrizionali nei casi di negligenza preventiva).

I nutrizionisti degli animali usano una valutazione di grasso o di magrezza, noto come punteggio di stato corporeo, per determinare quali modifiche devono essere apportate alla dieta di un animale. I punteggi di condizione generalmente variano da 1 (estremamente sottile senza riserve di grassi) a 9 (estremamente obesi) nei bovini e nei cavalli; il punteggio ideale per queste specie è un 5. Bovini, suini, pecore, cani e gatti sono valutati su una scala da 1 (estremamente sottile) a 5 (estremamente obesi); il punteggio ideale per queste specie è un 3. In generale, un nutrizionista sente le vertebre, i piedini e le nervature per determinare lo spessore della copertura del grasso in questi settori (e fare una valutazione visiva della struttura muscolare dell'animale) prima di assegnare una condizione del corpo Punto.

I nutrizionisti possono anche essere coinvolti in attività di ricerca o didattica. Essi spesso lavorano in collaborazione con veterinari e tecnici veterinari, zooatori, riabilitatori della fauna selvatica, dirigenti di razza e altri professionisti degli animali.

Opzioni di carriera

I nutrizionisti degli animali possono specializzarsi lavorando con un determinato gruppo di animali come razze di compagnie, bestiame o fauna selvatica esotica. Alcuni nutrizionisti specializzano ulteriormente la loro attenzione, lavorando specificamente con solo una specie come cavalli, bovini da latte, cani o gatti.

I nutrizionisti degli animali possono lavorare in una varietà di ambienti come aziende agricole, ricerca aziendale e strutture di sviluppo, aziende farmaceutiche, compagnie di mangimi per animali o animali, uffici federali, laboratori, zoo e strutture per la riabilitazione della fauna selvatica .

Mentre molti nutrizionisti animali sono tradizionalmente impiegati, alcuni scelgono di determinare il proprio programma e di cercare lavoro di consulenza freelance.

Istruzione e formazione

Gli nutrizionisti degli animali devono frequentare corsi universitari in settori come la biologia, la chimica, la zootecnia, l'alimentazione animale, l'anatomia e la fisiologia, la matematica, la scienza animale, il comportamento degli animali, il foraggio e la produzione di alimenti e la formulazione di razioni. Durante la loro istruzione, i nutrizionisti degli animali vengono insegnati sia a metodi computerizzati per creare e bilanciare le razioni, sia su come realizzare gli stessi risultati a mano.

Normalmente è richiesto un diploma di laurea per le posizioni entry-level nel campo dell'alimentazione animale. Molti programmi universitari offrono lauree universitari nel campo dell'alimentazione animale, ma i nutrizionisti possono avere gradi in una varietà di aree che vanno dalla scienza degli animali alla biologia alla biochimica. Generalmente, sono necessari titoli di Master e Ph.D. per la ricerca e l'insegnamento, specialmente quelli a livello collegiale.

Coloro che lavorano come professori universitari sono di solito necessari per condurre e pubblicare la ricerca in quanto cercano di ottenere il possesso nel loro dipartimento. Alcuni datori di lavoro aziendali possono richiedere il completamento di tirocini intensivi o apprendistati in materia per il potenziale dipendente per acquisire esperienza pratica.

Alcuni veterinari raggiungono la certificazione di bordo nella specialità nutrizionale attraverso il American College of Veterinary Nutrition (ACVN). Questo programma intensivo richiede una residenza di due anni dopo il completamento della laurea veterinaria di base e anno di residenza generale. Questa residenza è condotta sotto la supervisione di un consulente certificato veterinario certificato.

Alcuni tecnici veterinari raggiungono la certificazione nell'alimentazione attraverso l'Accademia di Tecnici di Nutrizione Veterinaria (AVNT). Per essere certificati, una tecnologia licenziata deve avere 3 anni di esperienza di lavoro sul campo, 40 ore di crediti per la formazione continua direttamente correlati allo studio della nutrizione e documentazione dettagliata che mostra un'esperienza avanzata clinica o di ricerca.

Stipendio

I nutrizionisti degli animali in genere ottengono un salario solido, anche se questo può variare notevolmente in base a anni di esperienza, al livello di istruzione e alla specificità del loro lavoro.

L'Ufficio del Lavoro e delle Statistiche ha citato un salario annuo medio di 60,690 dollari per tutti gli scienziati alimentari nel 2014. La retribuzione variava da $ 35.670 per il decimo decimo dei ricercatori in questa categoria a più di $ 106.080 per il decimo superiore dei redditi.

Prospettive di lavoro

Le carriere nutrizionisti di animali dovrebbero crescere circa la stessa media della professione secondo il BLS, circa il 5% dal 2014 al 2024. Mentre la concorrenza per le posizioni di facoltà universitarie continuerà ad essere particolarmente appassionata, ci dovrebbero essere ampie opportunità per le posizioni nutrizionisti animali nella ricerca, produzione e vendita.