Tutti i prestiti senior

Quali sono i rischi dei prestiti senior?

I prestiti senior, denominati anche prestiti a leva finanziaria o prestiti bancari di tipo sindacato, sono prestiti che le banche fanno alle società e poi vengono imballate e vendute agli investitori. Questa classe di attività è esplosa in termini di popolarità nel 2013, quando la sua sovraperformance in un mercato debole ha causato fondi di prestito senior per attirare miliardi di nuove attività, anche se la categoria dei fondi obbligazionari più ampi ha vissuto enormi deflussi. Ecco cosa devi sapere sui prestiti senior.

I prestiti senior sono garantiti dalla garanzia

I prestiti senior sono così nominati perché sono al vertice della "struttura del capitale" di una società, il che significa che se la società dovesse fallire, gli investitori in prestiti senior sono i primi a rimborsare. Di conseguenza, gli investitori senior prestiti recuperano molto di più il loro investimento in un default. I prestiti senior sono tipicamente garantiti da garanzie come la proprietà, il che significa che sono considerati meno rischiosi rispetto alle obbligazioni ad alto rendimento.

Questi tipi di prestiti sono tipicamente fatti a società con rating inferiore al grado di investimento, quindi il livello di rischio di credito (cioè il grado di la condizione finanziaria degli emittenti influenzerà i prezzi delle obbligazioni) è relativamente elevata. In poche parole, i prestiti Senior sono più rischiosi rispetto alle obbligazioni societarie di investimento, ma leggermente meno rischiose rispetto alle obbligazioni ad alto rendimento.

È importante tenere presente che le valutazioni in questo segmento di mercato possono cambiare rapidamente.

In altre parole, solo perché i legami sono "anziani" non significa che non siano volatili.

Rendimenti Attraenti

Poiché la maggioranza di questi prestiti bancari senior viene effettuata alle società al di sotto del grado di investimento, i titoli tendono ad avere rendimenti maggiori rispetto a un tipico corporate bond di tipo investimento. Al tempo stesso, il fatto che i titolari di prestiti bancari verranno restituiti davanti agli investitori obbligazionari in caso di fallimento significa che hanno tipicamente rendimenti inferiori rispetto a quelli ad alto rendimento. In questo modo i prestiti senior sono tra obbligazioni societarie di investimento e obbligazioni ad alto rendimento sullo spettro di rischio e la resa prevista. Le obbligazioni ad alto rendimento sono spesso chiamate "obbligazioni spazzatura".

Tariffe fluttuanti

Un aspetto convincente dei prestiti bancari è che hanno tassi variabili che regolano più elevati in base a un tasso di riferimento come la London Interbank Offered Rate o LIBOR. Tipicamente, una nota a tasso variabile offrirà un rendimento come "LIBOR + 2. 5%", il che significa che se il LIBOR era del 2%, il prestito offrirà un rendimento di 4.5%. I tassi sui prestiti bancari sono tipicamente rettificati a intervalli fissi, di solito una base mensile o trimestrale.

Il vantaggio del tasso variabile è che fornisce un elemento di protezione contro i tassi di interesse a breve termine in aumento.

(Tieni presente che i prezzi dei titoli diminuiscono quando i rendimenti aumentano). In questo modo, essi funzionano in modo simile a TIPS (Securities Securities Investor-Protected, che forniscono una certa protezione contro l'inflazione, per cui i titoli a tasso variabile si compiono meglio in un contesto di aliquote in aumento rispetto a quelle legate alla vanilinea. la sensibilità dei tassi ha contribuito a rendere i prestiti senior un segmento sempre più popolare per gli investitori.

Tuttavia, è anche importante tenere presente che i rendimenti sui prestiti senior non si muovono in tandem con i Tesori, ma piuttosto con LIBOR - un tasso a breve termine simile al tasso di fondi alimentati.

Fornire diversificazione

Poiché i prestiti senior tendono ad essere meno sensibili ai tassi rispetto agli altri segmenti del mercato obbligazionario, possono fornire un certo grado di diversificazione in un portafoglio di reddito fisso standard. I prestiti bancari hanno correlazioni molto basse con il mercato più ampio e una correlazione

negativa

con gli US Treasuries - il che significa che quando i prezzi dei titoli di Stato scenderanno, i prezzi senior dei prestiti sono probabili salire (e viceversa).

Di conseguenza, la classe di asset offre agli investitori un modo per raccogliere i rendimenti e potenzialmente inumidire la volatilità del loro portafoglio di reddito fisso complessivo. Questo rappresenta una vera diversificazione, un investimento che può contribuire a realizzare un obiettivo (reddito) e tuttavia muoversi in modo largamente indipendente da altri investimenti nel tuo portafoglio. Come investire in prestiti senior Mentre i singoli titoli possono essere acquistati tramite alcuni broker, solo gli investitori più sofisticati, coloro che possono fare la propria ricerca intensiva di credito, dovrebbero tentare un tale approccio. Fortunatamente, ci sono molti fondi comuni che investono in questo spazio, un elenco completo dei quali è disponibile online. Inoltre, il portafoglio di prestiti Senior PowerShares - l'ETF menzionato in precedenza - consente di accedere a questa classe di asset, così come l'ETF (SRLN) di SPRL Blackstone / GSO Senior Loan (SNLN) e il Senior Trust Loan ETF (FTSL).

Il denaro non fornisce servizi fiscali, investimenti o servizi finanziari e consigli. Le informazioni vengono presentate senza considerare gli obiettivi di investimento, la tolleranza al rischio o le circostanze finanziarie di alcun investitore specifico e potrebbero non essere adatti a tutti gli investitori. I rendimenti passati non sono indicativi di risultati futuri. L'investimento comporta il rischio che include la possibile perdita di capitale.