8 Tassi di riduzione delle tasse da prendere prima della fine dell'anno

Tassi di riduzione delle tasse da prendere prima della fine dell'anno

Puoi avere una grande CPA, ma se aspetti di parlargli finché non sia finito il tuo anno fiscale, puoi ridurre il conto fiscale. Per ridurre le tue imposte, attenersi a questi passi prima della fine dell'anno.

1. Pagare tutti i debiti non correnti

Se utilizzi il metodo della contabilizzazione basata su contanti e hai denaro contante, consideri di pagare tutti i conti dovuti prima dell'inizio dell'anno anche se non sono dovuti. Questa azione consente di registrare la spesa nell'anno in corso e, a sua volta, riduce il reddito netto e la tassa di imposta.

2. Controlla i tuoi pagamenti fiscali stimati

Controlla i tuoi pagamenti fiscali stimati almeno trimestralmente per assicurarvi di pagare abbastanza tasse. Se i tuoi pagamenti sono troppo bassi e hai un grande equilibrio alla fine dell'anno, potresti finire per pagare ulteriori interessi e tasse.

Dovresti anche cogliere l'occasione per esaminare le tue imposte sul reddito statale, le tasse sulle vendite, le ritenute da parte dei dipendenti e altre imposte per assicurare che tu stia remittendo le somme corrette e non dovrà infliggere penalità.

3. Deferire il reddito

È anche possibile ridurre il reddito imponibile differendo il reddito fino all'anno successivo. Ci sono due modi per realizzare questo deferimento.

  • Per la contabilizzazione basata su contanti, è possibile ritardare l'invio delle fatture e estendere le date dovute al cliente fino al nuovo anno. Ricorda che il reddito viene tassato in base al momento in cui la ricevi.
  • Per la contabilità sulla base di competenza oi casi in cui non si addebita fino al momento della consegna, è possibile ritardare la consegna di beni e servizi fino alla nuova imposta annuale. Si noti che vi sono linee guida rigorose che si applicano alla rilevazione del reddito differito nell'ambito della contabilità di competenza; controllare con i servizi del controller per vedere se è consentito fare questa mossa.

4. Rivedere le regole di ammortamento

Avete acquistato attrezzature o effettuate migliorie nel corso dell'anno? Assicurarsi di esaminare le regole di ammortamento. Per ridurre le tasse correnti dell'anno, si dovrebbe generalmente cercare di massimizzare le spese nel seguente ordine:

  1. Dichiarare l'intera spesa dell'anno in corso.
  1. Utilizzare una cronologia di ammortamento più breve.
  2. Utilizzare un metodo di accelerazione accelerata.
  3. Diminuire il valore residuo per consentire una maggiore spesa annua di ammortamento.

La pubblicazione IRS 946 oi servizi del controller possono aiutarti a determinare quale dei passaggi precedenti è consentito.

5. Controllo delle modifiche legali fiscali

Nei casi in cui si hanno gli stessi tipi di entrate e spese nelle stesse posizioni, si può credere erroneamente che fare le tasse è solo una questione di modifica dei numeri. Questo incomprensione potrebbe causare la perdita di nuovi crediti, deduzioni o metodi di contabilità fiscale che potrebbero ridurre la fattura fiscale.

Ancora peggio, si potrebbe perdere una modifica che non è a tuo favore, sottoscrivere le tue imposte o essere sottoposta ad un controllo oa sanzioni. Rivedere regolarmente i comunicati stampa di IRS per non perdere modifiche che potrebbero influenzare la tua attività commerciale.

6. Considerare lo spostamento degli acquisti

Se è necessario acquistare un veicolo o un'altra attrezzatura nel prossimo termine, esplorare l'acquisto prima della fine dell'anno. Questa data di acquisto precedente consentirà di dichiarare maggiori spese sotto forma di ammortamento o del prezzo di acquisto completo.

Ancora più importante, l'elenco dei crediti commerciali per cose come i veicoli elettrici, l'energia solare e l'efficienza energetica migliora ogni anno.

Se un credito è in scadenza, potrebbe dare risparmi significativi se si sposta un acquisto per usufruire di tale credito.

7. Bonus per dipendenti

I bonus dei dipendenti sono inoltre deducibili, quindi un bonus a fine anno può contribuire a ridurre le spese fiscali. Una cosa da ricordare quando si aggiunge nuove spese per ridurre le tasse (rispetto a spostare le spese che già avrebbe pagato) è che i risparmi fiscali sono solo una percentuale della spesa. Da un punto di vista finanziario, quindi, i bonus per i dipendenti probabilmente ti costeranno più di quanto avreste pagato in tasse aggiuntive se non hai pagato un bonus.

Tuttavia, se hai avuto un buon anno, vuoi premiare i tuoi dipendenti e vuoi costruire la buona volontà, pagare un bonus può essere una buona decisione aziendale. Fare ciò prima della fine dell'anno fiscale può ridurre quello che dovete pagare all'IRS.

Nota: se utilizzi la contabilizzazione basata sul rendimento del denaro, pagando i dipendenti presto da una stipendia che non avrebbero ricevuto fino a quando la nuova imposta non può ridurre le tue imposte, simile a pagare anticipatamente i debiti in essere.

8. Controlla le tue parentesi

A volte, il modo migliore per pagare meno nelle tasse globali è pagare di più quest'anno. Questa riduzione si verifica quando si cambia su e giù tra le parentesi ogni anno o quando sei in una fase di crescita che solleva la tua parentesi ogni anno. Può accadere anche quando i tassi d'imposta aumentano.

I servizi del vostro controllore sviluppino una previsione di redditi e spese futuri per vedere se la tua parentesi cambierà. Se si prevede di essere in una parentesi più alta l'anno prossimo, prendere in considerazione l'opposto del consiglio di cui sopra affinché tu possa trarre vantaggio da una riduzione dell'aliquota fiscale di quest'anno.

Note su quando l'anno fiscale

31 dicembre è la fine dell'anno civile e la fine dell'anno fiscale per tutti gli individui, ma non tutte le società utilizzano l'anno civile per l'anno fiscale. Al momento della determinazione della tua imposta, accertati di verificare se utilizzi l'anno civile o hai precedentemente optato per utilizzare un anno fiscale che termina in un mese diverso.