10 Segni Vi odio il tuo lavoro

10 Segni che mostrano che odia il tuo lavoro
Contenuto Dell'Articolo:
Ogni lavoro è dotato di patch grezzi. Forse il vostro capo straordinario lascia, e devi adattarsi a un nuovo manager. Forse il business inizia a crescere, che è una buona notizia, ma l'effetto collaterale è che ti serve un orario supplementare e rispettare scadenze più severe. O forse si assume un nuovo ruolo e deve imparare molte nuove abilità in fretta per arrivare alla velocità.

Ogni lavoro è dotato di patch grezzi. Forse il vostro capo straordinario lascia, e devi adattarsi a un nuovo manager. Forse il business inizia a crescere, che è una buona notizia, ma l'effetto collaterale è che ti serve un orario supplementare e rispettare scadenze più severe. O forse si assume un nuovo ruolo e deve imparare molte nuove abilità in fretta per arrivare alla velocità. Ci sono molte situazioni in cui il lavoro diventa più difficile, ma non necessariamente peggio.

E poi ci sono i momenti in cui solo il tuo pianto odia il tuo lavoro.

Essere in grado di dire la differenza è importante. Non vuoi smettere di un lavoro che ti sta ancora facendo dove vuoi andare nella tua carriera, solo perché le cose sono un po 'più difficili proprio in questo momento. D'altra parte, è una cattiva idea di rimanere in un lavoro che odia più di quanto si deve (leggere: fino a trovare un nuovo lavoro più promettente). Appoggiarsi ad una cattiva situazione di lavoro può portare a burnout.

Top 10 segni che odia il tuo lavoro

Allora come fai a sapere quando davvero ti odio davvero il tuo lavoro? Cerca questi segni:

1. Hai i Blues di Domenica Notte ... ogni notte della settimana. Anche quando si lavora al tuo lavoro da sogno e ama quasi tutto ciò che fai, le notti di domenica sono ruvide. È normale sentire un po 'di rimpianto come il fine settimana si avvicina e il tuo elenco di lunedì-mattina fare i lavori. Ma quando quelle Domenica Notte Che-Se diventano un evento ogni notte, è una buona scommessa che il tuo lavoro è il problema.

2. Hai molti nuovi disturbi fisici. Hai dolori e dolori che non c'erano qualche mese fa? Hai problemi a dormire? Il tuo appetito è cambiato? Questi sono tutti sintomi fisici della depressione. Questo non significa che il tuo compito sia quello di colpa, naturalmente, ma se tutto il resto della tua vita è la stessa e il tuo lavoro è cambiato, vale la pena chiedersi se il lavoro è il problema.

(E comunque, è necessario valutare il più presto possibile da un medico.)

3. Non sei più entusiasta del tuo lavoro. Ogni giorno al lavoro non deve sentirsi come una festa, ma se non sei mai entusiasta del tuo lavoro, qualcosa è sbagliato. Lavori per molte ragioni: mantenere un tetto sopra la testa, utilizzare le tue abilità e talenti, forse per aiutare gli altri o raggiungere le cose che la maggior parte delle persone non può. Ma senza un certo senso di scopo e di passione per il lavoro, si esaurirà in fretta.

4. Non sei così bravo al tuo lavoro come sei stato. Forse stai facendo piccoli errori che normalmente non avresti mai fatto, o forse sei meno impegnato nel tuo lavoro e quindi meno efficace. Ma se ti senti come non sei bravo al tuo lavoro, e sei sicuro di essere tu!- si potrebbe considerare se è il momento per un cambiamento.

5. Spendi un sacco di tempo di sfogo sul lavoro. Un pizzico di lavoro non ferisce mai nessuno. (A condizione che stai facendo lamentarsi a un amico di fiducia, non un collega che potrebbe essere il tuo capo un giorno.) Ma se stai spendendo un sacco di tempo per sfogarsi del tuo lavoro, consideri se il bene supera ancora il male.

6. È più difficile concentrarsi. Ovviamente, è più facile dare qualcosa alla tua attenzione quando sei impegnato con esso.

Oltre a questo, odiare il tuo lavoro richiede molta energia. Se odia il tuo lavoro adesso, probabilmente non hai molto energia per i tuoi compiti.

7. I tuoi vizi sono moltiplicati. I cookie non sono più un trattamento a volte. Il cibo Comfort è sul menu tre volte al giorno. E l'ora di cocktail è diventata cocktail di sera e di notte. Nel frattempo, non si sta facendo molto esercizio in questi giorni, e l'ultima volta che hai visto una verdura, è stato in un messaggio di servizio pubblico intonacato al muro dalla tua fermata dell'autobus. (E ti ha fatto sentire abbastanza risentito, la verità è da dire.)

8. Non hai avuto un aumento in un lungo e lungo tempo. Il denaro non è tutto, ma è difficile pagare la bolletta elettrica senza di essa. Oltre a questo, è difficile sentirsi apprezzato quando il tuo stipendio è rimasto lo stesso mentre i requisiti di lavoro sono aumentati.

Inoltre, grazie all'inflazione, se non ottenete regolarmente aumenta, stai realmente guadagnando meno di qualche anno fa.

9. Non hai tempo e energia per i tuoi interessi esterni. Forse perché sei depresso e non hai l'energia, o forse perché sei così impegnato per non avere il tempo di impegnarsi in hobby o di trascorrere del tempo con amici e familiari. Qualunque sia la ragione, non è un buon segno.

10. Ti senti come sei sempre al lavoro, anche durante la tua giornata. L'ironia di essere bloccata in un lavoro che odia è che tende a consumare ogni momento di sveglia - anche se non hai un capo che ti chiama a casa o ti invia e-mail alle 3 del mattino. I buoni posti di lavoro permettono un equilibrio tra lavoro e vita, il che significa essere in grado di scollegare dal lavoro per godersi la vita. Se scoprirai che stai sempre ruminando sul lavoro o effettivamente lavorando, quando vuoi godervi il tempo, potrebbe essere il momento di andare avanti.

Leggi di più: Come ottenere il tuo lavoro di sogno in 30 giorni | I tempi peggiori per uscire dal lavoro